CAPRA BOLLITA ALLA “PECURARA”

Post in Area Grecanica, Attualità, Gastronomia


RASSEGNA GASTRONOMICA DELL’AREA GRECOCALABRA I sapori della tradizione UTE-TEL-B Bova Marina – Progetto e realizzazione: Elio Cotronei Domenico Fiorenza – Cristina Larizza -Teresa Tuscano

Ingredienti per quattro persone:

carne di capra 2Kg

cipolle bianche 500g

una costa di sedano

prezzemolo

1 foglia di alloro

2 spicchi di aglio

pomodori maturi 4

pepe nero in grani circa 10

sale q.b.

Mettete sul fuoco una pentola con acqua; quando bolle mettetevi la carne e lasciatela bollire 3 – 4 minuti. Passato questo tempo, togliete la carne dalla pentola e lavatela sotto il rubinetto. Finita questa operazione, sistematela nel tegame dove deve cuocere, tagliate le cipolle grossolanamente e unitele alla carne assieme agli altri odori, il pepe nero, i pomodori e il sale; coprite abbondantemente con l’acqua e lasciate cuocere a fiamma bassa. Se durante la cottura dovesse mancare l’acqua aggiungetene altra bollente.

A cottura ultimata, togliete la carne e tenetela in caldo. Scolate il brodo e dentro cuoceteci la pasta ditalone,  servitela con abbondante formaggio pecorino grattugiato.