2018: ANNO RECORD DI CONSUMO DI BIRRA IN ITALIA

Post in Attualità, Calabria - Sicilia, Gastronomia

In Italia, nel corso del 2018, gli amanti della birra hanno speso un miliardo di euro con un consumo pro capite medio pari a euro 32 litri.

Questi dati sono emersi da uno studio della Coldiretti in occasione del “BeerAttraction”, fiera internazionale delle specialità birraie, in corso a Rimini e che chiuderà i battenti il prossimo 19 febbraio.

A spingere la crescita sono i birrifici artigianali che in Italia, nell’ultimo decennio, sono passati da poco più di 200 a circa 860, con un aumento pari al 330%, i quali hanno prodotto circa 55 milioni di litri di birra.

Un fenomeno che certamente non smetterà di crescere anche a seguito della norma approvata di recente dal governo italiano che prevede, peri i birrifici artigianali, una riduzione delle accise del 40% per chi produce fino a 10 mila ettolitri di birra all’anno.

Secondo l’associazione dei coltivatori diretti il consistente aumento della produzione della birra artigianale rappresenta anche una forte spinta all’occupazione soprattutto tra gli under 35, con la nascita tra l’altro di nuove figure professionali come quella del sommelier  della birra che mira a conoscere i fondamentali storici degli stili di birre, capace di interpretare altresì i caratteri principali di gusto, composizione, colore, corpo oltre che di individuare gli eventuali difetti del prodotto finito.