L’Istituto Comprensivo Nelson Mandela di Roma e l’Istituto Comprensivo di Sant’Elia Fiumerapido (FR) premiate da Cambridge all’Ambasciata britannica in Italia

Post in Cultura, Italia

Italian Preparation Centre Awards

Assegnati gli Italian Preparation Centre Awards, organizzati da Cambridge Assessment English, che premiano le  9 scuole statali d’Italia, dalle elementari alle superiori, risultate le migliori tra le 5.000 che nel Paese preparano gli studenti a conseguire certificazioni linguistiche che attestano il livello dell’inglese.

Consegnato il riconoscimento anche l’Istituto Comprensivo Nelson Mandela di Roma e l’Istituto Comprensivo di Sant’Elia Fiumerapido (FR).

Dal Veneto alla Puglia, sono 9 le scuole italiane statali – tra elementari, medie e superiori – premiate dall’Ambasciatrice britannica a Roma Jill Morris in occasione della quinta edizione degli Italian Preparation Centre Awards, organizzati da Cambridge Assessment English e con la presenza del MIUR, per essersi impegnate nell’insegnamento della lingua inglese e distinte nell’accompagnare gli studenti verso il conseguimento di certificazioni linguistiche riconosciute in tutto il mondo. Le 9 scuole vincitrici sono state scelte tra le oltre 5.000 scuole statali (circa un terzo di quelle totali) che nel nostro Paese offrono percorsi di preparazione alle certificazioni di Cambridge English. Oltre che per la didattica, sono state premiate per l’impatto educativo del progetto linguistico proposto e per la dedizione alla preparazione a certificazioni internazionali che permettono agli studenti di diventare cittadini del mondo.

Nel Lazio sono ben due gli istituti che hanno ricevuto il riconoscimento:  l’Istituto Comprensivo Nelson Mandela di Roma, già scuola secondaria “Renato Villoresi”, grazie alla collaborazione con il centro d’esame Cambridge British Council Roma, e l’Istituto Comprensivo di Sant’Elia Fiumerapido (FR), che collabora con The British Academy.

L’Istituto Comprensivo Nelson Mandela di Roma con un progetto partito agli inizi del 2000 ha saputo motivare i propri studenti nel prendere consapevolezza delle proprie competenze linguistiche per continuare a migliorarle. “La nostra scuola ha mantenuto nel tempo forte motivazione a formare nel corso del triennio e indirizzare gli alunni al percorso delle certificazioni Cambridge. Riteniamo necessario crescere con la consapevolezza del proprio livello di competenza linguistica, che come una frontiera deve conoscere necessariamente steps ulteriori.” ha dichiarato Paola Cardente, docente dell’Istituto.

L’Istituto Comprensivo di Sant’Elia Fiumerapido (FR) venti anni fa ha lanciato nella provincia di Frosinone corsi specifici per l’apprendimento dell’inglese. “Da quando siamo diventati Istituto Comprensivo prepariamo anche gli alunni della Scuola Primaria per gli esami Young Learners: possiamo dire di essere stati la scuola che ha fatto da apripista a tutte le altre istituzioni scolastiche della provincia che oggi sono sempre più numerose e preparate nella preparazione per gli esami  Cambridge”, Filomena Tamburro, insegnante dell’Istituto.

 

Nella regione, il 55% delle scuole statali prepara gli studenti a conseguire certificati linguistici Cambridge e lo scorso anno il 13% del totale nazionale di certificazioni è stato conseguito nel Lazio. Inoltre, il Lazio è la seconda regione, dopo la Lombardia, per numero di candidati alle certificazione Cambridge. Gli insegnanti di lingua nel Lazio che nell’ultimo anno hanno partecipato ad incontri di formazione gratuiti offerti sul territorio sono oltre 350.

Le altre scuole italiane premiate con gli Italian Preparation Centre Awards sono: la Scuola Primaria “Dante Broglio” di Colognola ai Colli (VR), l’Istituto Comprensivo di Casella (GE), l’istituto comprensivo Aldo Moro di Marcianise (CE), la scuola secondaria Dante Alighieri di Matino (LE), l’IIS Filelfo di Tolentino (MC), l’IIS Copernico-Carpeggiani di Ferrara, l’IISS Canudo – Marone – Galilei di Gioia del Colle (BA).

“Si tratta di un riconoscimento per le scuole italiane, per i dirigenti e per gli insegnanti che con passione e costanza preparano i propri studenti agli esami Cambridge English. Grazie alla collaborazione con i nostri centri autorizzati sul territorio italiano ogni  anno centinaia di migliaia di studenti  hanno l’opportunità di acquisire un titolo valido a livello internazionale”, commenta Alberto Svelto, Senior Manager per Cambridge English.