Centro Internazionale Scrittori della Calabria: “Fortunato Seminara, lettore e critico”

Post in Calabria - Sicilia, Cultura

Lunedì 26 novembre 2018, alle ore 16:45, presso la Biblioteca comunale “P. De Nava” di Reggio Calabria, a cura del Centro Internazionale Scrittori della Calabria, sarà presentato il saggio “Fortunato Seminara, lettore e critico” di Erik Pesenti Rossi, Pellegrini Editore. Introducono l’incontro gli Giulio Ierace, presidente Fondazione Fortunato Seminara e Walter Pellegrini, Editore. Il relatore Prof. Erik Pesenti Rossi, dopo aver parlato del saggio si soffermerà sul libro “Donne di Napoli” di Fortunato Seminara, attualmente in ristampa da Pellegrini Editore. Fortunato Seminara nacque a Maropati nel 1903. Dal 1915 al 1918 studiò nel Seminario di Mileto e poi a Reggio Calabria. Conseguì la laurea in giurisprudenza a Napoli nel 1927. Dopo un breve soggiorno in Svizzera ritornò a Maropati nel 1932 dove visse fino alla morte avvenuta nel 1975. Nel 1942 scrisse Le Baracche uno dei suoi più importanti romanzi. Altre opere narrative di Seminara sono: Il vento nell’oliveto (1951), Disgrazia in casa Amato (1954), La fidanzata impiccata (1956), Le donne di Napoli (1953), La Masseria (1952) Il mio paese del Sud (1957), Il diario di Laura (1963), L’altro pianeta (1967), Quasi una favola (1977).