Visita in anteprima per i giornalisti della nuova esposizione temporanea del MUSEC Marocco. Roberto Polillo

Post in Arte, Attualità, Cultura, Mondo
Rabat

Lugano, Sabato 7 marzo si apre al pubblico la nuova esposizione temporanea del ciclo «Esovisioni» del Museo delle Culture. Allestita nello Spazio Maraini di Villa Malpensata, la mostra è incentrata sulle fotografie che l’artista Roberto Polillo ha realizzato nel corso dei suoi viaggi in Marocco fra il 2005 e il 2018.
Le trentanove opere esposte restituiscono lo spirito e l’atmosfera dei luoghi visitati, in uno stile che si ispira alla

tetouan

pittura orientalista , grazie al particolare uso della camera e ai tratti impressionistici tipici dell’opera del fotografo.
Roberto Polillo (1946), ha ereditato dal padre e critico musicale Arrigo Polillo la passione per la fotografia e la musica jazz. La sua vita si divide fra le attività di imprenditore informatico e di fotografo fine art, in cui trova spazio anche la sua grande passione per i viaggi.

Per consentire ai giornalisti di scoprire in anteprima, con agio e flessibilità, il nuovo capitolo del ciclo «Esovisioni», venerdì 6 marzo dalle ore 10:30 alle 14:30 sarà possibile visitare liberamente la mostra. L’Artista Roberto Polillo e le curatrici, Imogen Heitmann e Moira Luraschi, saranno

Menzouan

presenti per accompagnare la visita e rispondere alle domande dei giornalisti. Saranno inoltre a disposizione la cartella stampa completa e il catalogo della mostra.

Restiamo con piacere a disposizione per maggiori informazioni come pure per accogliere le richieste di interviste. (0)58 866 6960.