Videoconferenza informale dei membri del Consiglio dello Spazio economico europeo, 25 maggio 2020

Post in Attualità, Cultura, Economia Finanza Leggi, Featured, Mondo, Politica

I membri del Consiglio SEE discuteranno in videoconferenza del funzionamento globale dell’accordo sullo Spazio economico europeo (accordo SEE) e delle ripercussioni della Covid-19 sul mercato interno.

I membri del Consiglio SEE terranno inoltre un dibattito orientativo sul Green Deal europeo con la partecipazione di Frans Timmermans, vicepresidente esecutivo della Commissione europea.

A margine della riunione informale dei membri del Consiglio SEE, i ministri procederanno a uno scambio informale di opinioni sui negoziati UE-Regno Unito con Michel Barnier, capo della task force per le relazioni con il Regno Unito. I ministri discuteranno anche della dimensione esterna della crisi Covid-19.

Infine, si prevede che i membri del Consiglio SEE adottino una dichiarazione comune relativamente ai seguenti settori:

  • risposta alla pandemia di Covid-19
  • cooperazione nel SEE
  • dialogo politico
  • recesso del Regno Unito dall’UE e dall’accordo SEE
  • sviluppo del mercato interno
  • integrazione degli atti dell’UE rilevanti per il SEE
  • Green Deal europeo
  • programmi dell’UE
  • meccanismi finanziari del SEE e della Norvegia

La riunione sarà presieduta da Gordan Grlić-Radman, ministro degli Affari esteri ed europei della Croazia. La parte EFTA-SEE sarà rappresentata da Ine Marie Eriksen Søreide, ministra degli Affari esteri della Norvegia, accompagnata da Katrin Eggenberger, ministra degli Affari esteri del Liechtenstein, e da Guðlaugur Þór Þórðarson, ministro degli Affari esteri dell’Islanda.