Videoconferenza dei ministri degli affari esteri, 23 marzo 2020

Post in Attualità, Mondo, Politica

Oggi i ministri degli affari esteri dell’UE hanno tenuto una videoconferenza, presieduta dall’alto rappresentante dell’UE per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Josep Borrell.
“Siamo in un momento critico. Questo virus ignora i confini nazionali. Sta causando una crisi globale senza precedenti. Questo è il momento di rafforzare il multilateralismo e unire gli sforzi per affrontare insieme una minaccia per l’intera umanità. Non è il momento di incolpare a vicenda “, ha affermato Josep Borrell, alto rappresentante dell’UE per gli affari esteri e la politica di sicurezza
I ministri si sono scambiati opinioni sulla risposta internazionale al nuovo coronavirus (2019-nCoV), con particolare attenzione al rimpatrio dei viaggiatori dell’UE bloccati all’estero. I ministri hanno anche discusso di come rafforzare la cooperazione internazionale e la solidarietà al fine di sostenere i paesi più fragili.
I ministri degli Esteri hanno condannato il tentativo di screditare l’Unione europea, attraverso la disinformazione e la stigmatizzazione dei cittadini dell’UE all’estero in relazione al coronavirus.
I ministri hanno anche avuto l’opportunità di toccare alcune questioni urgenti nell’agenda internazionale come l’attuazione della dichiarazione UE-Turchia e lo stato di avanzamento delle discussioni sulla nuova operazione PSDC nel Mediterraneo.
Per ulteriori dettagli, consultare la pagina della riunione.

VAI AL SITO