Vibo Valentia è capitale italiana del libro 2021

Post in Attualità, Calabria - Sicilia, Cultura

A dare l’annuncio è stato il Ministro Franceschini questa mattina, in diretta live sul sito del ministero e il presidente della Giuria, Romano Montroni.


Istituita dallo stesso ministro Franceschini nel 2020, ai sensi della legge 13 febbraio 2020, n.15, la Capitale Italiana del Libro è la prima volta che viene proclamata.

“E’ la prima volta che facciamo la proclamazione della Capitale italiana del Libro che deriva da una legge del Parlamento. L’anno scorso, come prevedeva la norma, non essendoci il tempo per seguire tutta la procedura, il Consiglio dei Ministri ha proclamato Chiari” ha spiegato il ministro Franceschini. Le altre città finaliste erano Ariano Arpino, Caltanissetta, Campobasso, Cesena e Pontremoli. La città vincitrice riceverà dal Ministero della cultura, tramite il Centro per il Libro e la Lettura, un contributo pari 500 mila euro per la realizzazione del progetto.

All’unanimità, la vittoria della città calabrese che si veste di questo importante e prestigioso titolo, per tutto il 2021.

La cerimonia sarà trasmessa online sul canale Youtube del Ministero della cultura.