UN’INFODEMIA PARALLELA ALLA PANDEMIA DA COVID 19: Combattere la disinformazione. Fonti ufficiali di informazioni su COVID-19

Post in Attualità, Cultura, Featured, Italia, Mondo, Salute

Accanto allo scoppio del coronavirus COVID-19, si sta diffondendo un ‘”infodemia”, come l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) sta diffondendo.

La sovrabbondanza di informazioni, alcune false o inesatte, sul virus, sulla sua origine ed effetti, nonché sull’azione delle autorità per affrontare la pandemia, sta rendendo difficile per le persone trovare fonti affidabili e linee guida di cui hanno bisogno.

Nell’UE e altrove, la messaggistica coordinata sulla disinformazione cerca di inquadrare le minoranze vulnerabili come causa della pandemia e alimentare la sfiducia nella capacità delle istituzioni democratiche di fornire risposte efficaci.

Alcuni attori statali e sostenuti dallo stato cercano di sfruttare la crisi della salute pubblica per far avanzare gli interessi geopolitici, spesso sfidando direttamente la credibilità dell’Unione europea e dei suoi partner.

L’elenco che segue offre una selezione di fonti di informazioni nell’UE e oltre nonché da pertinenti organizzazioni dell’UE e internazionali.

Informazioni ufficiali aggiornate sulle misure nazionali da parte di paesi dell’UE, Norvegia, Islanda e Regno Unito.

List of national authorities’ websites

International organisations:

World Health Organisation

EU institutions and bodies:

Council: COVID-19 coronavirus outbreak page
European Commission: Coronavirus response
European Parliament: EU response to coronavirus
EEAS: latest updates
European Centre for Disease Prevention and Control
European Medicines Agency

The European Commission has gathered a list of facts to dispel myths about the coronavirus pandemic and the response by the EU.

European Commission: Fighting disinformation

The EUvsDisinfo project by the European External Action Service aims to increase public awareness and understanding of the Kremlin’s disinformation operations.

EUvsDisinfo

The Council offers subscription to the latest information on the COVID-19 outbreak. The Council Library provides access to reliable sources which can be found through the catalogue Eureka.

News alerts about COVID-19
Eureka

COVID-19 e criminalità informatica

I criminali usano la pandemia per compiere varie truffe e attacchi. Sfruttano la domanda di informazioni e forniture e prendono di mira le vulnerabilità dell’infrastruttura digitale.

Le attività criminali includono:

attacchi informatici contro organizzazioni e singoli individui, comprese campagne di phishing che distribuiscono malware tramite collegamenti e allegati dannosi
schemi di frode telefonica, truffe di fornitura e truffe di decontaminazione
vendita di prodotti sanitari e sanitari contraffatti, nonché distribuzione di kit per test a casa falsi corona
visite a domicilio di frodatori che fingono di essere forze dell’ordine o funzionari sanitari che offrono test per COVID-19 per entrare nelle case e rubare oggetti di valore
aumento del traffico di migranti e delle attività di sfruttamento sessuale, compresi i bambini

Europol, l’autorità di contrasto dell’UE, raccoglie informazioni dagli Stati membri dell’UE e pubblica relazioni periodiche su come i criminali stanno adattando i loro crimini per sfruttare la pandemia di coronavirus.

Europol: staying safe during COVID-19


Europol: stare al sicuro durante COVID-19