Una bambola per me. No alla violenza sulle donne

Post in Area Grecanica, Arte, Attualità, Calabria - Sicilia, Cultura
A. Genova

Sala IRSEC Bova Marina 21/Novembre/2021

Un’organizzazione ineccepibile, curata nei dettagli, dai quadri alle bambole ai cigni origami, a rammentare d’Arte di Cultura e  Bellezza, dall’Associazione Thétis, nella figura gentile e colta della dott.ssa Teresa Carmine Romeo, in collaborazione con la Pro loco, l’UTE-TEL-B e  il Comune di Bova Marina, ha ospitato, nella Sala IRSEC, la presentazione del romanzo Il Sole nel Buio, dello scrittore e cultore di storia dott Vincenzo de Angelis, a cui segue una notevole produzione letteraria.

Teresa C. Romeo pres. Téthis

Una sala gremita di molti ospiti, con la presenza del sindaco Saverio Zavettieri, che ha rivolto un saluto alla numerosa e attenta platea e un ringraziamento agli organizzatori, valorizzando il loro impegno culturale, in particolare, al delegato alla cultura, Silvio Cacciatore, professionista vulcanico e operativo

Il saluto del Sindaco on. Saverio Zavettieri

.La Conferenza, moderata dal dott. Principato, ha aperto un dibattito con diverse interpretazioni e implicanze specialistiche, sul fenomeno della violenza di genere. Un tema complesso che rimanda a importanti riflessioni in altri ambiti di ricerca e di approfondimento.

prof.ssa Antonella Genova
dr Domenico Principato moderatore
De Angelis

Alcune sono emerse dall’analisi del libro che, ambientato negli anni 30, racconta una storia di violenza, nata in un ambiente arretrato e patriarcale, diviso tra servi e padroni, dove la figura della donna è assoggettata al dominio dell’uomo. La protagonista Angelina, vittima di abuso, viene allontanata dalla famiglia e dal paese come una “svergognata”. Isolata e nella più profonda solitudine e disperazione, saranno l’amore e la tenerezza di alcuni personaggi della storia, che andranno oltre il pregiudizio, a determinare un cambiamento alla sua vita e a far sorgere quel sole nel buio della sua esistenza.

Un affresco storico, consegnato alla letteratura calabrese, che l’Autore ricostruisce attraverso le sue ricerche bibliografiche, la passione per la storia, la sua abilità nella scrittura e la  profonda sensibilità per il mondo femminile. 

Molti gli interventi preziosi del pubblico presente   e degli addetti ai lavori, che hanno contribuito ad una visione più complessiva del tema. In particolare, i ragazzi del Liceo Euclide, ospiti d’onore, hanno sollevato delle domande pertinenti e interessanti all’Autore, arricchendo e alimentando il dibattito.

Studentesse del Liceo Scientifico “Euclide”

La serata si è conclusa con la Premiazione di molti professionisti che hanno concorso, con la loro competenza, alla comprensione delle dinamiche della violenza di genere e per il loro intervento operativo nella soluzione di molti casi.

Teresa Romeo porge il riconoscimento a Maria Luisa Napoli pres. Pro loco
Riconoscimento alle liceali
Riconoscimento a D. Candela artista ideatore del Volo di Icaro
Teresa Romeo ad Antonella Genova

Per concludere un riconoscimento speciale ad nostro direttore ed editore (ndr deliapress.it) prof. Elio Cotronei per il suo impegno costante nel veicolare cultura. Intervenendo ha voluto evidenziare il contributo dell’organizzazione da lui presieduta l’UTE-TEL-B con i due pannelli 80×400 cm riproducenti il ricordo delle vittime di violenza nella contemporaneità e nella storia come da rappresntazione dei grandi pittori, e con quadri pittorici opera degli artisti del corso di pittura.

Ha altresi evidenziato l’attenzione verso le donne nei 32 anni di attività e l’esigenza di riportare la cittadina ionica, Bova Marina, alla vivacità di un tempo interrotta da un periodo amministrativo negativo connotato da commissariamenti e da scelte di governance inadeguate. Conclude ringraziando non tanto -per il riconoscimento ma soprattutto nella considerazione che a darlo sono giovani molto attivi che da un paio di anni stanno riportando a galla un paese troppo a lungo sopito, segno che non tutto è perduto.

Silvio Cacciatore, delegato alla cultura del Comune di Bova Marina, porge la targa al prof. Elio Cotronei presidente UTE-TEL-B e editore e direttore di deliapress.it
Immagini e quadri Laboratorio di pittura dell’UTE-TEL-B
Immagini e quadri Laboratorio di pittura dell’UTE-TEL-B
Quadri Ass. Movimento arte di RC