Torna a ottobre in Calabria la campagna di AIRC NASTRO ROSA contro il tumore al seno. Bova Marina risponde alla RICERCA a partire da venerdì 1 ottobre

Post in Area Grecanica, Attualità, Calabria - Sicilia, Cultura

Anche Bova Marina aderisce alla Campagna NASTRO ROSA con un mese di ottobre ricco di momenti culturali. Per aderire all’iniziativa di raccolta fondi per la RICERCA, abbiamo pensato per voi due opzioni: un pacchetto famiglia, ovvero con la quota di 10 € tutta la famiglia può aderire ai vari appuntamenti che si susseguiranno per tutto il mese e prenotarsi una sola volta oppure con quota di 3 € può partecipare ai singoli eventi e prenotarsi volta per volta, in entrambi i casi, risponderemo al numero 345 771 5674 (al momento solo chiamata).

Ottobre sarà inaugurato illuminando di rosa Dedalo alla Terrazza ‘Il volo di Icaro’. Venerdì 1 ottobre alle 17.30 vi aspettiamo alla Terrazza insieme al maestro Mimmo Candela, il quale illustrerà l’opera. In occasione della prossima festa dei nonni, è importante e gradita la presenza dei bambini accompagnati dai loro nonni e dai genitori. Alla fine sarà possibile scattare delle suggestive foto panoramiche e soprattutto in posa sotto le grandi ali che Dedalo sorregge nell’atto di donarle ad Icaro.                                                                 

Dulcis in fundu caramelle di ogni gusto per tutti i bambini, gentilmente offerte dal Supermercato Contè di Ollio Domenica.

Insieme a Fondazione AIRC comitato Calabria, l’ Ass. socio-culturale Thétis, la Pro Loco Bova Marina ETS e il Comune di Bova Marina.                                                                                                                                                Saranno rispettate tutte le normative anti Covid e si raccomanda l’uso di mascherine e distanziamento.

Nel mese di ottobre il Comitato Calabria di Fondazione AIRC organizza iniziative sul territorio per sensibilizzare e raccogliere fondi per la ricerca contro le forme più aggressive di tumore del seno, come il tipo triplo negativo, che colpisce soprattutto in giovane età, e il carcinoma mammario metastatico. Presieduto da Rosella Pellegrini Serra, è attivo dal 1993 con l’obiettivo di promuovere ogni anno un ricco programma di appuntamenti di informazione e raccolta fondi che si affiancano alle campagne nazionali di AIRC. Grazie all’impegno del Comitato, dei volontari e dei sostenitori, per il 2021 per la Calabria sono stati deliberati 572.000 euro per il sostegno di 6 progetti di ricerca e una borsa di studio.                 

La campagna internazionale contro il tumore al seno torna il primo ottobre con l’illuminazione in

rosa di centinaia di palazzi comunali e monumenti in tutto il Paese, grazie alla collaborazione

fra Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro e ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani.

È una sfida difficilissima, che AIRC ha voluto rappresentare visivamente con un nastro rosa

incompleto, che richiede l’impegno di tutti per essere colorato interamente. Richiede

l’impegno delle donne, che devono sottoporsi agli screening e agli esami di controllo raccomandati

per la diagnosi precoce; richiede l’impegno dei ricercatori, al lavoro per mettere a punto nuove

terapie; e richiede l’impegno dei sostenitori, che con le loro donazioni permettono alla ricerca di

non fermarsi mai.

Molti esercizi commerciali sul territorio sostengono la campagna distribuendo le spillette di AIRC

con il Nastro Rosa: indossandolo è possibile contribuire concretamente alla ricerca sul tumore al

seno – con una donazione minima di 2 euro – e dimostrare partecipazione e vicinanza alle donne

che ne sono colpite.

Dal 4 al 10 ottobre, La7 è media partner della campagna Nastro Rosa AIRC: giornaliste e

conduttrici, insieme ai loro colleghi, si fanno portavoce dei messaggi di AIRC, raccontando le storie

di medici, ricercatori e donne che hanno avuto un’esperienza di tumore al seno e invitando il

pubblico a donare attraverso il numero solidale 45521.