Soverato: due nuovi casi di contagio

Post in Attualità, Calabria - Sicilia, Italia

Non è pace, in questa lunga rovente estate, per la città di Soverato. La notizia di due nuovi casi positivi al Covid19 circola come vento e stravolge l’atmosfera vacanziera che ancora si respira per le vie cittadine e sulle spiagge ancora straordinariamente affollate.

Ne dà conferma, mediante messaggio Fb,  il primo cittadino della turistica città balneare jonica. Il sindaco Ernesto Alecci, nel comunicato informativo alla cittadinanza, invita, purtuttavia, ad evitare paure incontrollate, sollecitando, nel contempo, l’osservanza di stili comportamentali rigorosi per contrastare possibili ulteriori contagi.

I due casi di riferimento riguardano una coppia soveratese e la sua partecipazione ad una festa di nozze , celebrata a “Villa Ersilia”, una imponente e lussuosa struttura alberghiera situata su un’altura a ridosso della trafficata Via Trento e Trieste, zona urbana periferica della Città. Per i due coniugi, i primi sintomi, manifestatisi in maniera differente; i dovuti controlli, come da protocollo, nell’area Covid del nosocomio cittadino; quindi il responso, crudo e certo. Covid19 colpisce ancora e diffonde il tarlo della paura.

Dopo i vissuti di dolore e i periodi stringenti, fermi sul filo del ricordo; dopo i colpi mancini sferrati da notti balorde; dopo le pause di sollievo come in isola felice, la paura è palpabile. Torna l’incubo di altro lockdown e dissolve con il primo vento settembrino il clima spensierato e provvido, che ha donato tono e respiro alla compromessa economia della Città di mare.