SI INTRODUCE A CASA DI UN’ANZIANA ARMATO DI PISTOLA E LE SOTTRAE DIVERSI GIOIELLI: ARRESTATO DAI CARABINIERI.

Post in Attualità, Calabria - Sicilia

CORIGLIANO CALABRO (CS) – I militari della Compagnia Carabinieri di Corigliano Calabro hanno tratto in arresto un 61enne del posto per l’ipotesi di reato di furto aggravato in abitazione, ai danni di un’anziana signora di 73 anni.

Nello specifico sabato pomeriggio in contrada Torricella l’anziana signora, che vive sola in casa, vedeva piombarsi l’uomo all’interno e dopo averle mostrato una pistola, iniziava a girare per i locali dell’abitazione fino ad impossessarsi di un sacchetto contenente diversi gioielli in oro. Quindi scappava con gli stessi. La donna riusciva a chiamare il 112 ed in poco tempo giungevano sul posto i Carabinieri della Sezione Radiomobile ausonica, che acquisite le caratteristiche dell’uomo, iniziavano una minuziosa ricerca. Infatti, nell’arco di pochi minuti, nella frazione Schiavonea, trovavano e fermavano il responsabile del reato. Veniva subito sottoposto a perquisizione personale, a seguito della quale gli si trovava ancora addosso il bottino poco prima depredato: diverse collane ed anelli che erano state sottratte alla 73enne, mentre della pistola nessuna traccia. La perquisizione veniva estesa anche presso l’abitazione dell’uomo, con esito negativo. La refurtiva rinvenuta veniva restituita alla donna, mentre l’uomo, d’intesa con la Procura della Repubblica di Castrovillari, veniva dichiarato in stato di arresto e tradotto in regime degli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa della convalida dell’A.G.

LEGIONE CARABINIERI “CALABRIA”

Compagnia di Corigliano Calabro