SAN CALOGERO, ARRESTO PER RESISTENZA E VIOLENZA AI CARABINIERI

Post in Attualità, Calabria - Sicilia

Nella nottata di oggi i Carabinieri della Stazione di San Calogero, intervenuti sul luogo di un incidente stradale che aveva visto coinvolti diversi mezzi, traevano in arresto Zahir Haj, nato in Marocco nel 1962, ma residente a Stefanaconi, commerciante ambulante, legalmente in Italia. Questi, non nuovo ad episodi del genere ed in stato di ebbrezza alcolica, nel corso dei rilievi che stavano effettuando i militari iniziava ad inveire contro di loro con minacce di vario genere ma di inaudita gravità ed, al momento in cui gli veniva notificato il provvedimento di sequestro del suo furgone in quanto coinvolto nell’incidente stradale, si scagliava contro di loro tentando di colpirli con dei pugni, evento non riuscito grazie alla pronta e determinata reazione dei militari stessi. A questo punto veniva portato in caserma ove ai militari non restava altro che dichiaralo in arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale nonché guida in stato di ebbrezza. Al termine, come disposto dal magistrato di turno, veniva tradotto dai militari stessi agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.