ROMA – LITIGA CON LA EX E LA MINACCIA CON UNA PISTOLA. INTERVENGONO I CARABINIERI CHE ARRESTANO L’UOMO VIOLENTO

Post in Attualità

ROMA – Nel corso dell’ennesimo litigio ha aggredito la moglie, dalla quale si è già separato pur convivendo ancora nella stessa abitazione, arrivando a minacciarla con una pistola. La donna atterrita ha chiamato al 112 Nue chiedendo aiuto e quando in via Giovanni Battista Gisleni sono intervenuti i Carabinieri della Stazione Roma Bravetta l’uomo violento, trovato ancora nell’abitazione, allo scopo di evitare la propria identificazione, ha opposto resistenza, venendo comunque immobilizzato. Nel corso della successiva perquisizione personale e domiciliare a carico dell’uomo, i Carabinieri hanno rinvenuto una pistola, perfetta replica di una Beretta 92 sb, priva di tappo rosso, utilizzata poco prima, nel corso dell’azione vessatoria nei confronti dell’ex coniuge, nonché ulteriore munizionamento a salve. L’ex violento è stato associato presso la casa circondariale di Roma Regina Coeli.