ROMA, CAMPIDOGLIO – DAILY NEWS

Post in Attualità

Campidoglio, tornano le domeniche ecologiche. Si parte il 18 novembre

 

Roma, 2 novembre 2018 – Prevenire e contenere l’inquinamento atmosferico, contribuire a sensibilizzare la cittadinanza sul tema della qualità dell’aria e ad un uso responsabile delle fonti energetiche sono alcuni degli obiettivi delle “Domeniche ecologiche”, che tornano nella Capitale a partire dal 18 novembre. La Giunta capitolina ha dato il via libera all’iniziativa che prevede il divieto totale della circolazione ai veicoli dotati di motore endotermico, nella ZTL “Fascia Verde” del PGTU, nelle fasce orarie 7.30-12.30 e 16.30-20.30. La limitazione comprende anche gli autoveicoli ad accensione spontanea (diesel) Euro 6.

 

Le domeniche ecologiche sono state programmate secondo il seguente calendario: 18 novembre 20182 dicembre 201813 gennaio 201910 febbraio 2019 e 24 marzo 2019. Le date e gli orari potranno essere suscettibili di modifiche, qualora si dovessero verificare eventi, ad oggi non previsti e non prevedibili, che, da valutazioni effettuate dagli organi di governo competenti, dovessero essere ritenuti non compatibili e di interesse pubblico prevalente.

 

L’Assessorato alla Città in Movimento e i relativi uffici dipartimentali provvederanno al potenziamento del Trasporto Pubblico Locale durante le giornate di blocco totale ed in particolare durante le fasce orarie di interdizione. La Polizia Locale di Roma Capitale dovrà provvedere alla vigilanza al fine di garantire l’osservanza del provvedimento di limitazione della circolazione da parte della cittadinanza.

 

“Le domeniche ecologiche rappresentano occasioni importanti – dichiara l’assessore alla Città in movimento Linda Meleo – per promuovere la mobilità sostenibile e sensibilizzare i cittadini al tema del rapporto tra inquinamento e trasporti. Con il piano per la mobilità elettrica stiamo mettendo in atto un’azione incisiva per la riduzione delle emissioni inquinanti. Come ogni anno, in occasione del blocco del traffico è previsto il potenziamento del trasporto pubblico locale, con un incremento delle corse di bus, tram e taxi”.

 

L’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale promuoverà il coinvolgimento dei Municipi affinché realizzino iniziative volte a sensibilizzare la popolazione sul tema della qualità dell’aria e dei suoi effetti sulla salute e sull’ambiente, con particolare riferimento alla mobilità sostenibile e all’utilizzo più responsabile delle fonti energetiche.

 

“La sfida dei cambiamenti climatici – spiega Pinuccia Montanari, assessora alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale – è una delle sfide principali che dobbiamo affrontare, soprattutto nelle grandi città come Roma. Questa iniziativa rientra tra tutte le azioni volute dall’Amministrazione per garantire una migliore qualità dell’aria. Su questi temi occorre un approccio rigoroso e scientifico e iniziative concrete a favore del benessere e della salute”.

 

Maltempo: Campidoglio, Regione Lazio conferma allerta meteo. Resta attivo il Centro Operativo Comunale

 

 

Roma, 2 novembre 2018 – A seguito del Bollettino di criticità idrogeologica e idraulica emesso oggi dalla Protezione Civile della Regione Lazio, che conferma il livello di criticità arancione, restano attivi il Centro Operativo Comunale (Coc) di Roma Capitale e le Unità di Crisi Locale (Ucl) municipali.

 

Proseguono le attività per fronteggiare gli effetti del maltempo. Dal pomeriggio di giovedì 1 novembre sono state oltre 240 le richieste di intervento pervenute alla Sala Operativa della Protezione Civile capitolina, di cui l’80% per allagamenti, in gran parte stradali.

 

Attive sul territorio, nella giornata di oggi, 53 Organizzazioni di Volontariato con circa 160 volontari, coordinate dalla Sala Radio della Protezione Civile di Roma Capitale.

 

Personale: Campidoglio, on line bacheca dipendenti per indicare disponibilità a trasferimenti interni

 De Santis, “lavoratori possono candidarsi per il passaggio ad altro ufficio, in una logica di merito e valorizzazione delle competenze”

 Roma, 2 novembre 2018 – Creare un nuovo sistema di gestione dei trasferimenti dei dipendenti capitolini da un ufficio all’altro, prendendo in considerazione le loro candidature, in una logica di interscambio tra le varie strutture e di efficiente collocazione delle competenze. Questo lo scopo della “bacheca virtuale” pubblicata on line sull’area riservata ai dipendenti del portale di Roma Capitale.

Grazie a questo strumento, ciascun lavoratore potrà rendere nota la propria disponibilità al trasferimento presso altra struttura, nel rispetto dei principi di pari opportunità e trasparenza. La possibilità di pubblicare annunci nella bacheca è aperta anche agli stessi uffici di Roma Capitale che ricercano professionalità da reperire mediante interscambio volontario tra i propri dipendenti. La candidatura da parte del lavoratore, o l’individuazione di un potenziale interscambio tra colleghi di uffici diversi, verranno poi vagliati dal Dipartimento Organizzazione e risorse umane in considerazione delle necessità dell’amministrazione e delle competenze dei soggetti proponenti. 

La bacheca virtuale è uno strumento innovativo che coinvolgerà 23 mila dipendenti capitolini. Ci consentirà di far emergere le professionalità di cui il Campidoglio può disporre e di distribuirle secondo logiche nuove, fondate sulle competenze e sulle reali necessità dell’azione amministrativa. Per la prima volta verrà applicato un nuovo modello di gestione della mobilità interna dei lavoratori, che si ispira a principi di merito e di trasparenza nei processi di organizzazione del personale”, dichiara il delegato della Sindaca al Personale e alle Relazioni sindacali Antonio De Santis.