Repubblica Ellenica: vittoria per ‘Nuova Democrazia’ (Νέα Δημοκρατία) e Kyriakos Mitsotakis (Κυριάκο Μητσοτάκη)

Post in Attualità, Mondo, Politica
Le elezioni del 7 luglio 2019 in Grecia hanno dato l’esito previsto dai sondaggi, Nuova Democrazia (centrodestra) ottiene il 39,8% dei voti, e 158 seggi sui 300 del Parlamento ellenico rispetto alla sinistra Syriza di Tsipras , che ottiene il 31,6% di voti con 86 seggi. Al terzo posto, i socialdemocratici di Kinal, con 23 seggi, e dietro i comunisti di KKE-NI: con14 parlamentari.
Oggi, 8 luglio 2019, il Presidente del Parlamento Nikos Voutsis conferirà verosimilmente a Mitsotakis il mandato di formare il nuovo governo e per le ore 13.00 -ora locale- (le 12:00 italiane) è previsto il giuramento del nuovo Primo Ministro K. Mitsotakis.
Il nuovo Premier greco, Kyriakos Mītsotakīs è nato il 4 marzo 1968 ad Atene. Leader del partito conservatore Nuova Democrazia, Kyriakos Mītsotakīs è figlio dell’ex primo ministro Konstantinos Mitsotakis ed in passato è stato Ministro della riforma amministrativa e dell’E-Government (2013-2015) nel governo presieduto da Antōnīs Samaras. Ha studiato presso l’Athens College e, successivamente, ha studiato Scienze Sociali presso la Harvard University, laureandosi con lode (summa cum laude, assegnato al top 5% degli studenti), ed è stato premiato dall’Università per la tesi redatta sulle relazioni tra la Grecia – USA. Alla Università di Stanford ha altresì conseguito un Master in Business Administration (MBA).
Kyriakos Mītsotakīs è unito in matrimonio con Mareva Grabowski (s. 1997), dalla quale ha avuto in dono tre figli; Sofia, Dafni, Konstantinos.