Quorum per il referendum: DIVERGENZE TRA LEGA E M5S

Post in Attualità, Politica

Matteo Salvini, ministro dell’Interno e vicepremier, apre un nuovo fronte di scontro tra Lega e Cinque Stelle. Stavolta sul quorum per il referendum, per il quale – nel contratto di governo – è prevista l’abolizione. «Coinvolgere i cittadini è fondamentale, la Svizzera è un modello però un minimo di quorum bisogna metterlo altrimenti qui si alzano in dieci la mattina e decidono cosa fare», ha detto Salvini al Tg3, prendendo posizione sulla proposta di legge costituzionale sul referendum propositivo presentato dal Movimento 5 Stelle, che sarà all’esame della commissione Affari costituzionali della Camera la prossima settimana.

LEGGI TUTTO