Proclamazione dei vincitori delle Olimpiadi di lingue e civiltà classiche – IX EDIZIONE A.S. 2020-2021

Post in Attualità, Cultura, Italia intera

Mercoledì 12 maggio 2021 sono stati proclamati i vincitori della IX edizione delle Olimpiadi nazionali di Lingue e civiltà classiche.

Vincitrice della sezione A: Latino

Martina GRECO, allieva IV C dell’Istituto di Istruzione Superiore “Morelli-Colao” – LICEO GINNASIO STATALE “Michele MORELLI” di Vibo Valentia 

 Vincitrice della sezione B: Greco

Rebecca BRINATO (Aosta), che ha già partecipato ad altri Concorsi letterari.

Ed ecco i Classificati al secondo e terzo posto:                                                                                                                                       

Per la sezione A – Latino: 2° p. CENDRON Alessandro (Treviso) e 3° p. Maria Chiara CUOZZO (Benevento) ;

Per la sezione B – Greco: 2° p.  BILOTTI Carla (Pisa) e 3° p. GIORDANO Gennaro (Napoli).

<><><> 

Alle Olimpiadi in versione digitale hanno partecipato, quest’anno, ragazze e ragazzi da tutta Italia, comprendendo tutte le Regioni.                                                                                              

239 sono state le scuole di provenienza, cento in più rispetto alla passata edizione.

L’evento di premiazione, dopo i saluti istituzionali di Maria Assunta PALERMO direttore generale al Ministero dell’Istruzione, di Franco Montanari professore ordinario di letteratura greca all’Università di Genova e della Prof.ssa Maria Rosaria RAO preside del Liceo Classico “Tommaso Campanella” di Reggio Calabria, e l’introduzione della coordinatrice delle Olimpiadi Carla GUETTI Docente di Filosofia MIUR, è stato preceduto da una serie di interventi a cura – fra gli altri – di Cinzia Bearzot, Professoressa di Storia greca all’Università Cattolica di Milano, Paolo De Paolis, Professore di Lingua e Letteratura latina all’Università di Verona, Renzo Tosi, Professore di Lingua e Letteratura greca all’Università di Bologna e Ugo Cardinale, già Docente di Linguistica generale all’Università di Trieste.

Al seguente LINK la cerimonia di premiazione