MUSICA; CIDIM: DOMENICA A POLISTENA (RC) UNA TAPPA DELLA TOURNÉE ITALIANA DI FRANCESCA DEGO, MARTIN OWEN E MARIA PERROTTA

Post in Arte, Attualità, Calabria - Sicilia, Cultura

Domenica 24 marzo 2019, alle ore 21.00, presso il Palazzo delle feste del Comune, in piazza della Pace a Polistena (RC), si terrà il concerto di Francesca Dego al violino, Martin Owen al corno, Maria Perrotta al pianoforte.

L’evento fa parte di una tournée promossa dal CIDIM (Comitato Nazionale Italiano Musica) nell’ambito del progetto Circolazione musicale in Italia, che gode del contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Generale per lo Spettacolo. La data di Polistena è organizzata da AMA Calabria.

Il tour proseguirà in altre località italiane: il trio sarà a Teramo giovedì 28 marzo, per poi continuare a Pescara il 29 marzo e concludersi a l’Aquila il 31.

La violinista Francesca Dego è considerata fra le migliori interpreti italiane di oggi. Artista Deutsche Grammophon dal 2012, fin dal suo debutto discografico con i 24 Capricci di Paganini suonati sul Guarneri del Gesù appartenuto a Ruggiero Ricci si è imposta nel panorama musicale contemporaneo. Dal 2013 al 2015 si è dedicata all’incisione delle sonate per violino e pianoforte di Beethoven. In autunno 2017 è uscito il suo disco con concerti di Paganini e Wolf-Ferrari. L’inglese Martin Owen è considerato uno dei maggiori suonatori di corno d’Europa. Si è esibito come solista e musicista da camera in tutto il mondo. Al momento è primo corno alla Bbc Symphony Orchestra; è stato per dieci anni primo corno alla Royal Philharmonic Orchestra e dal 2012 è stato nominato primo corno della Berliner Philharmoniker. È anche primo corno dell’ensemble di musica da camera californiano Camerata Pacifica e dei britannici Britten Sinfonia e Haffner Ensemble. Owen ha lavorato a oltre 300 colonne sonore di film, inclusi film di James Bond, Star Wars, Harry Potter, Il Gladiatore e Pirati dei Caraibi. Maria Perrotta è applaudita dal pubblico e dalla critica come pianista particolarmente comunicativa e sensibile. Si afferma in importanti concorsi internazionali e presto si impone sulla scena internazionale come una significativa interprete bachiana. La sua incisione dal vivo delle Variazioni Goldberg di Bach ottiene l’entusiastico favore della critica specializzata.

Il programma di Polistena prevede:

Ludwig Van Beethoven (1770-1827): Sonata per corno e pianoforte Op. 17 in fa maggiore; Allegro moderato; Poco adagio, quasi andante; Rondo – Allegro moderato

Robert Schumann (1810-1856): Sonata per violino e pianoforte n. 1 in la minore op. 105; Mit leidenschaftlichem Ausdruck; Allegretto; Lebhaft

Johannes Brahms (1833-1897): Trio per violino, corno e pianoforte in mi bemolle maggiore op. 40; Andante Scherzo: Allegro; Adagio mesto; Finale: Allegro con brio

“Ognuno di questi artisti è un’eccellenza nel proprio strumento, e con la propria musica riesce ad incantare e affascinare chi li ascolta. Insieme, questi ‘solisti’ formano un trio eccezionale – dichiara Lucio Fumo, presidente del CIDIM – Siamo fieri di promuovere quest’alleanza per la musica e offrirla a tante città italiane”.