L’epidemia ferma anche Ryanair: stop a tutti i voli

Post in Attualità, Italia

d Bruna Maria Antonia Primerano

La compagnia aerea ha deciso temporaneamente di non volare da e per l’Italia

L’intero programma dei voli Ryanair è stato sospeso a seguito delle misure messe in atto dal Governo italiano sull’intero paese per contenere la diffusione del virus.

Dalle 24:00 di mercoledì 11 marzo 2020 fino alle 24:00 di mercoledì 8 aprile 2020, sono sospesi tutti i voli nazionali italiani. Dalle 24:00 di venerdì 13 marzo 2020 fino alle 24:00 di mercoledì 8 aprile 2020, verranno sospesi tutti i voli internazionali da/per l’Italia.

I passeggeri interessati a loro volta, riceveranno le notifiche necessarie via e-mail nella giornata odierna, con tutte le informazioni riguardanti le cancellazioni. I viaggiatori che hanno l’esigenza di rimpatriare possono ottenere un cambio gratuito per un volo Ryanair precedente a quello prenotato e operante fino alla mezzanotte di venerdì 13 marzo. I clienti interessati da queste cancellazioni potranno scegliere tra un rimborso completo o un credito di viaggio che potrà essere riscattato sui voli Ryanair nei prossimi 12 mesi.

La stessa compagnia aerea low cost infine, in un suo comunicato, conclude “Ryanair desidera esprimere le sue più sincere scuse a tutti i clienti per queste interruzioni degli operativi, che sono conseguenza delle misure restrittive messe in atto dal Governo italiano per limitare la diffusione del virus Covid-19 in tutto il Paese”.