La passione della dott.ssa Jessica Iaria diventa impegno sociale

Post in Area Grecanica, Attualità, Calabria - Sicilia

Jessica Antonia Iaria è la giovane Psicologa, socia fondatrice dell’ I.Me.P. APS, iscritta all’Ordine degli Psicologi della Calabria (n. 2382).

                                                                                                                                                                               La Iaria si laurea in Psicologia presso l’Università degli Studi di Messina e attualmente in formazione come esperta in psicodiagnostica presso l’Istituto di Gestalt H.C.C., si occupa di valutazioni diagnostiche, di somministrazione, interpretazione e stesure della relazione dei principali test Psicologici.    

                                                                                                                                                                         Durante gli anni di formazione ha svolto attività presso la Casa Circondariale di Reggio Calabria, ha trattato molteplici casistiche patologiche e problematiche comportamentali al Consultorio dell’Ospedale di Melito di Porto Salvo e presso l’istituto Mediterraneo di Psicologia.                                                                                             Nel 2019 è entrata a far parte dell’équipe del Pronto Soccorso Psicologico di Reggio Calabria.

Ci dice la dott.ssa Iaria: <<Fin dalle prime esperienze lavorative ho cercato il contatto diretto con le persone, dapprima in ambito apparentemente lontano come il commercio, poi cercando sempre più la mia personale modalità per esprimere al meglio gli studi che proseguivano nel frattempo.>>

La dott.ssa, nello specifico, si occupa di disturbi dell’umore, depressione, attacchi di panico, disturbi d’ansia, disturbi di personalità, problemi di psicosomatica, problemi di autostima, consulenza individuale, sostegno e cura psicologica, disturbi del sonno quali: insonnia, difficoltà di addormentamento, mantenimento del sonno e problemi di risvegli notturni. Inoltre si occupa anche di lutti complicati, tema molto delicato e poco trattato, offrendo particolare attenzione alla relazione terapeutica, poiché la perdita va affrontata ed elaborata per evitare l’insorgenza di disturbi mentali e disturbi psicosomatici.

Affronta temi inerenti la totalità della persona nella sua interezza, al fine di promuovere il benessere e la qualità di vita di ogni individuo.

Conclude la Iaria: <<Nella mia ottica il primo colloquio è estremamente importante per definire il problema e prefissare l’obiettivo da raggiungere.>> Citando una frase di Patch Adams, medico, attivista e scrittore statunitense:

“Se si cura una malattia si vince o si perde, se si cura una persona si vince sempre!”