Iran: il Consiglio proroga di un anno le sanzioni in risposta a gravi violazioni dei diritti umani

Post in Attualità, Mondo, Politica

Oggi il Consiglio ha prorogato fino al 13 aprile 2020 le misure restrittive in risposta a gravi violazioni dei diritti umani in Iran. Le misure comprendono:

– il divieto di viaggio e il congelamento dei beni nei confronti di 82 persone e un’entità

– il divieto di esportazione verso l’Iran di attrezzature che possono essere utilizzate per la repressione interna e di attrezzature per la sorveglianza delle telecomunicazioni

Le misure in questione sono state introdotte nel 2011 e da allora sono state prorogate annualmente.

Misure restrittive dell’UE nei confronti dell’Iran

Visitare il sito web