Intensa attività dei Cartainieri della provincia di Crotone

Post in Attualità, Calabria - Sicilia

Cirò Marina (KR) – Minaccia e oltraggia i carabinieri poiché sorpreso in stato di ebbrezza alcolica: denunciato.   

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cirò Marina hanno denunciato alla procura della Repubblica di Crotone un 43enne di Cariati, poiché alla guida del proprio autoveicolo è risultato positivo agli accertamenti sul tasso alcolemico. Condotto in caserma per i dovuti accertamenti, l’uomo ha proferito frasi oltraggiose e minacciose nei confronti dei militari.

La patente di guida è stata ritirata.

Crotone – evade dagli arresti domiciliari: tradotto in carcere.

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Crotone hanno eseguito un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa dal Tribunale di Crotone, ufficio G.I.P. a carico di un 42enne crotonese. Il provvedimento è scaturito a seguito di due accertate evasioni dagli arresti domiciliari.

  Cirò Marina (KR). Sorpreso alla guida in possesso di sostanza stupefacente per uso personale, si rifiuta di sottoporsi agli accertamenti tossicologici: denunciato.

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cirò Marina hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Crotone un 42enne del luogo, per essersi rifiutato di sottoporsi ad accertamenti tossicologici. L’uomo è stato inoltre segnalato alla Prefettura di Crotone per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale. In particolare, fermato a bordo di autovettura durante un controllo alla circolazione stradale, l’automobilista si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti tossicologici e, a seguito di  perquisizione  personale e veicolare, è stato trovato in possesso di un involucro contenente 1,35 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina. La sostanza stupefacente è stata posta in sequestro.  

 

Petilia Policastro (KR) – Servizio straordinario di controllo del territorio.

 I carabinieri della compagnia di Petilia Policastro ambito territorio comune di Roccabernarda, corso servizio coordinato di controllo del territorio, inserito nel piano d’azione nazionale e transnazionale denominato “focus ‘ndrangheta”, hanno conseguito i seguenti risultati:

  • 28 persone identificate;
  • 24 veicoli controllati;
  • 11 perquisizioni domiciliari, veicolari e personali;
  • 02 sanzioni al codice della strada.

nel medesimo contesto operativo, sono stati denunciati all’autorità competente:

  • un 32enne originario del cosentino, il quale sottoposto agli arresti domiciliari, veniva rintracciato nel comune di Roccabernarda presso l’abitazione della convivente.
  • un 51enne, poichè a seguito di perquisizione veicolare è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico.
  • un 59enne straniero, poichè a seguito di perquisizione veicolare è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico ed un taglierino affilato.
  • un 68enne, poichè a seguito di perquisizione veicolare è stato trovato in possesso di due un coltelli a serramanico.
  • un 44enne, poichè a seguito di perquisizione veicolare è stato trovato in possesso di una mazza da baseball.

Altresi, altri sei individui, trovati in possesso di sostanza stupefacente per uso personale, sono stati segnalati all’Autorità prefettizia.

 

Petilia Policastro (KR) – Viene trovato in possesso di mezzi meccanici rubati: 41enne denunciato.

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Crotone un imprenditore agricolo 41enne del luogo perché, a seguito  di perquisizione domiciliare eseguita presso la sua azienda agricola, è stato trovato in possesso di un trattore agricolo e un escavatore, entrambi provento di furti consumati in provincia diversi anni fa. I mezzi sono stati posti sotto sequestro