Inchiesta Open, Renzi chiede la “parlamentarizzazione” della questione

Post in Attualità, Italia, Politica

Come Bettino Craxi. In aula di fronte al paese intero. Tutti devono sapere che quello che si sta consumando è un attacco nei suoi confronti. Matteo Renzi vuole drammatizzare, recitare la parte della vittima del sistema, non solo attaccando i magistrati che seguono l’inchiesta su Open, la sua ex fondazione. Non solo arrivando a scomodare i principi di Montesquieu, ma facendo un balzo in avanti, che viene messo in atto dal suo fedelissimo, Davide Faraone. Il quale invia una lettera alla presidente Casellati e a tutti i capogruppi per calendarizzare urgentemente un dibattito a Palazzo Madama, sulle regole del finanziamento alla politica “e su chi stabilisce cos’è un partito e cosa no”. Boom. E Renzi appunto si spella le mani, non vede l’ora che arrivi quel giorno quando dal suo banco si alzerà e dirà: “Si è aperto uno scontro che non è tra politici e magistrati ma tra la politica e la magistratura”.

Leggi tutto