IN PREVISIONE DELL’EUROGRUPPO MAGGIO 2021

Post in Attualità, Economia Finanza Leggi, Mondo, Politica

Eurogruppo, 21 maggio 2021
Diretta streaming

Punti salienti dell’agenda
Scambio di opinioni sugli sviluppi macroeconomici e fiscali
L’Eurogruppo scambierà opinioni con la presidente della commissione ECON del Parlamento europeo, Irene Tinagli, sulla situazione macroeconomica e fiscale nell’area dell’euro, anche sulla base delle previsioni di primavera della Commissione.

Questo scambio fa parte di un dialogo in corso volto a rafforzare lo scambio di informazioni tra il Parlamento europeo e l’Eurogruppo.

Previsioni economiche primavera 2021 (Commissione europea)
Funzionamento dei meccanismi di aggiustamento all’interno dell’area dell’euro – approfondimenti dalla pandemia COVID-19
I ministri delle finanze discuteranno del funzionamento dei meccanismi di aggiustamento nell’area dell’euro, concentrandosi sulla pandemia COVID-19.

Nel settembre 2017 l’Eurogruppo ha convenuto di utilizzare la resilienza economica come quadro generale per le future discussioni tematiche sulla crescita e l’occupazione. Nell’ambito di questo flusso di lavoro, i ministri esaminano i meccanismi di aggiustamento, che sono un elemento importante della resilienza economica nell’area dell’euro.

COVID-19: la risposta dell’UE alle ricadute economiche (informazioni generali)
Programma di lavoro per la seconda metà del 2021
L’Eurogruppo adotterà il programma di lavoro per la seconda metà dell’anno, che copre il periodo da luglio a dicembre.

Reporting sugli aspetti operativi dell’unione bancaria
13a udienza del Presidente del Consiglio di Sorveglianza
Il presidente del Consiglio di vigilanza della Banca centrale europea, Andrea Enria, informerà l’Eurogruppo sui compiti di vigilanza svolti dall’ultima relazione. La presidenza si concentrerà sui rischi di credito e climatici e sulla Brexit.

Un regolare scambio di opinioni tra l’Eurogruppo e il presidente del Consiglio di vigilanza della BCE è previsto nel regolamento (1024/2013) del Meccanismo di vigilanza unico (MVU) nonché nel memorandum d’intesa tra il Consiglio dell’Unione europea e la BCE sulla cooperazione sulle procedure relative all’MVU.

La 12a udienza si è svolta nel novembre 2020.

Regolamento (UE) n. 1024/2013 del Consiglio, del 15 ottobre 2013, che conferisce alla Banca centrale europea compiti specifici in merito alle politiche in materia di vigilanza prudenziale degli enti creditizi
Memorandum d’intesa tra il Consiglio dell’Unione europea e la BCE sulla cooperazione sulle procedure relative al meccanismo di vigilanza unico
Relazioni sulle attività recenti del Comitato di risoluzione unico
Il presidente del Comitato di risoluzione unico (SRB), la signora Elke König, aggiornerà l’Eurogruppo sulle recenti attività intraprese dall’SRB, concentrandosi in particolare sui progressi compiuti in materia di risoluzione, requisiti minimi di fondi propri e passività ammissibili (MREL), e la costituzione del Fondo di risoluzione unico (SRF).

Si tratta di una presentazione regolare, che si svolge due volte l’anno parallelamente all’audizione del presidente del consiglio di vigilanza della BCE.