Il Presidente della Repubblica Sergio MATTARELLA ha conferito l’Attestato d’ Onore di “Alfiere della Repubblica” a Roman MORYAK

Post in Attualità, Calabria - Sicilia, Cultura, Italia

Il Presidente della Repubblica ha conferito l’attestato d’onore di “Alfiere della Repubblica” a 29 giovani che si sono distinti come costruttori di comunità, attraverso la loro testimonianza, il loro impegno, le loro azioni coraggiose e solidali.

Sono giovani, nati tra il 1999 e il 2008, che rappresentano modelli positivi di cittadinanza e che sono esempi dei molti ragazzi meritevoli presenti nel nostro Paese.

Accanto ai 29 Attestati d’onore sono state assegnate anche quattro targhe per azioni collettive, sempre ispirate a valori di altruismo e al senso di responsabilità verso il bene comune.

La cerimonia di consegna degli Attestati si svolgerà al Quirinale, mercoledì 13 marzo 2019 alle ore 11.

Tra i Nuovi “Alfieri della Repubblica” la Benemerenza al tredicenne reggino Roman MORYAK nato il 30 maggio 2005 a Reggio Calabria e residente a Sant’Eufemia d’Aspromonte (Reggio Calabria) cui è stato conferito l’Attestato d’Onore con la seguente motivazione:

<< Si è distinto per la passione e l’impegno dimostrato prima nello studio del sassofono, poi nell’attività di calciatore, e quindi in quella di scacchista. Nei tornei di scacchi il suo valore è molto apprezzato e già diversi trofei sono entrati nella sua personale bacheca, oltre a piazzamenti importanti a livello regionale e nazionale. Essendo figlio di immigrati ucraini, nella sua comunità è divenuto un simbolo positivo di integrazione.