Il Parco Culturale al centro del Mediterraneo: la Città metropolitana si presenta alla BIT di Milano

Post in Attualità, Cultura

In occasione del 50° anniversario del ritrovamento dei Bronzi di Riace, la Metrocity è pronta ad accogliere i turisti e a far vivere il territorio, Versace: “Offerta turistica di alto profilo che guarda alla valorizzazione della risorsa Cultura e al rilancio del tessuto imprenditoriale”

Si apriranno domenica 10 aprile le porte della Borsa Internazionale del Turismo, evento di riferimento del settore del turismo in Italia e in Europa. La Città Metropolitana di Reggio Calabria dedicherà la propria presenza alla ricorrenza del cinquantesimo anniversario del ritrovamento dei Bronzi di Riace. Un anno particolarmente importante per la Metrocity, pronta a ricevere turisti e appassionati, che potranno compiere un viaggio suggestivo lungo millenni di storia che ha inizio con i due capolavori bronzei venuti dal mare, prosegue attraverso i tanti siti archeologici e culturali presenti nel territorio e conduce ai tanti eventi che animeranno i Comuni metropolitani.

A 50 anni dal ritrovamento delle due magnifiche sculture bronzee del V sec. a.C., la Metrocity orienta le attività e le iniziative sul territorio verso temi prevalentemente culturali, con l’obiettivo di offrire ai visitatori una completa immersione nelle radici storiche di una terra che visse, nell’età classica, momenti di straordinario splendore e di eccezionale vitalità artistica ed intellettuale e che si propone, oggi, come vero e proprio Parco Culturale al centro del Mediterraneo. Le Istituzioni territoriali da mesi lavorano, con il coordinamento della Metrocity, alla valorizzazione del Sistema Cultura, inteso come rete di siti di rilevanza storico-archeologica, ma anche come azioni di rivitalizzazione culturale, attraverso la realizzazione di manifestazioni, mostre, spettacoli ed iniziative.

La BIT sarà dunque una straordinaria occasione per presentare alla platea internazionale di buyers e operatori di settore, l’offerta turistico-culturale reggina in una conferenza dal titolo “Storia e miti nella Città metropolitana di Reggio Calabria nell’anno del cinquantesimo anniversario del ritrovamento dei Bronzi di Riace”, che si terrà domenica 10 aprile alle ore 14.30 presso la sala Coral di Fieramilanocity a cui parteciperanno il Sindaco Metropolitano f.f. Carmelo Versace e il Consigliere metropolitano Delegato alla Cultura Filippo Quartuccio, che saranno accompagnati dall’autorevole presenza di Carmelo Malacrino, Direttore del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, riconosciuto tra gli istituti museali più prestigiosi di Italia, in cui sono custoditi i Bronzi di Riace e di Antonino Tramontana, Presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria, che attraverso la rete imprenditoriale turistica reggina ha promosso la realizzazione di pacchetti turistici dedicati. Sarà inoltre ospite della conferenza l’On. Alfonso Pecoraro Scanio e saranno presenti per il Comune di Reggio Calabria il Sindaco f.f. di Reggio Calabria Paolo Brunetti e l’assessore alla Cultura Irene Calabrò.

Nello stand di promozione della Città Metropolitana (Pad.3 Stand B54-B56), è previsto anche un corner dedicato al Comune di Reggio Calabria in cui sarà possibile ammirare video e immagini che raccontano una terra ricca di fascino al centro del Mediterraneo, da vivere attraverso sensazioni ed esperienze. Un assaggio di profumi e sapori identitari sarà proposto, nel pomeriggio del 10 aprile, nell’ambito di un percorso di degustazione in occasione dell’evento “Un gelato che racconta – emozione gelida che riscalda”.

“È un momento molto importante per tutto il territorio della Città metropolitana – afferma il Sindaco f.f. Versace – perché dopo due anni di emergenza, finalmente si riparte con le attività in presenza in un settore strategico come quello turistico, peraltro in un anno che segna un appuntamento storico come i 50 anni dal ritrovamento dei Bronzi sui cui stiamo lavorando da mesi. La nostra presenza alla BIT è dunque doppiamente importante e punta con decisione, nel quadro di un’offerta di alto profilo, alla migliore valorizzazione del patrimonio culturale metropolitano attraverso il forte richiamo che scaturisce dai Bronzi e, per altro verso, al rilancio delle imprese e degli operatori del comparto turistico locale che hanno pagato un prezzo altissimo alla crisi pandemica. Abbiamo davanti una sfida cruciale, ovvero creare le condizioni per un percorso di ripartenza del Turismo locale che sia di lungo respiro, che guardi già alle prossime stagioni e che affermi stabilmente la natura fortemente attrattiva della nostra terra”.

ufficio stampa città metropolitana rc