Il libro protagonista assoluto del BookFestival a Bova Marina

Post in Area Grecanica, Attualità, Calabria - Sicilia, Cultura, Italia

Un progetto, il BookFestival che segue la scia di un altro importante evento culturale, il Maggio dei libri: due giornate svoltesi all’insegna della valorizzazione della cultura locale, portando avanti anche grandi nomi quali Pasquino Crupi e Filippo Violi.

Il libro, protagonista assoluto del BookFestival, anche e soprattutto di autori locali, con lo scopo di valorizzare gli autori e il talento della nostra terra. Coordinatrice dell’evento, la sottoscritta, con la preziosa collaborazione di Silvio Cacciatore, consigliere e delegato alla cultura; a tal proposito, colgo l’occasione di ringraziare l’Amministrazione Comunale di Bova Marina, per la concessione della location, la Biblioteca Comuna Pietro Timpano. Sono stati quattro giorni di vivo intrattenimento, durante i quali si sono svolti caffè letterari, mostre artistiche e una ricca fiera del libro, a cura della casa editrice Città del sole, delle poetesse bovesi Martina Iacopino e Rossella Fiore, i poeti Rocco Criseo, Totò Mauro, Vincenzo Lagrotteria e l’ UteTel-B.

L’evento è stato inaugurato il 29 luglio, dall’Ass. culturale Pietro Timpano che ha presentato Angiuli senz’ali, del poeta dialettale Rocco Criseo. A seguire, l’Ass. culturale La Voce del Sud, ha curato la presentazione del libro Aspromuntis Karma di Tommaso Iaria, sindaco del Comune di Condofuri Marina; presente alla serata anche la casa editrice Città del sole, nella figura di Franco Arcidiaco. Ha fatto da cornice a questo quadro culturale, una mostra collettiva di artisti, lo scultore Rosario La Seta, il pittore Giuliano Zucco e le artiste Antonietta Coniglio e Carmela Mafrica. Il 30 luglio, a cura del Circolo culturale Delia, con la collaborazione del prof.re Pasquale Casile, si è svolta la presentazione de La vera origine delle fiabe di Paolo Battistel, docente della cattedra di Fenomenologia delle religioni all’Università Achille d’Angelo-Giacomo Catinella di Lecce.

A seguire, la Pro Loco Bova Marina ha curato un interessante momento di testimonianza storica, con l’intervento di Teresa Carmine Romeo, autrice di Credetemi è accaduto… e Mario Alberti, autore de Il posto del vento; letture a cura di Serena Larizza, sorella di Teresa, autrice del racconto familiare Marucumbu. A conclusione dell’evento, il prof.re Elio Cotronei ha rivolto un pensiero al ricordo di Chicca Larizza. Da sfondo alla serata, la mostra fotografia, con premiazione del concorso Quanto è bello il mio paese, promosso dalla Pro Loco Bova Marina; la mostra scultorea Mitici e Fantastici, a cura del prof.re Domenico Carteri. Il 31 luglio, l’Ass. culturale Le Muse- Laboratorio delle Arti e delle Lettere” di Reggio Calabria, con presidente Peppe Livoti, ha curato l’evento Fotogiornalismo e Narrazione, ospite Stefano Costantino fotografo e fotoreporter freelance con base a Roma.

Il noto professionista dal 2017 è fotoreporter per l’agenzia fotografica internazionale The Mega Agency, dal 2016 aderisce all’FPA – Fotoreporter Professionisti Associati, mentre nel 2015/2016 fotoreporter per l’Agenzia di Stampa La Presse. Argomento la fotografia e ed il suo valore nel mondo del giornalismo. Ho fotografato il Papa e il Vaticano nel momento più brutto della storia e del Lock down, occorreva dare risalto ad un evento di portata mondiale come la benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco- dice Costantino. Gli eventi della giornata si sono conclusi con la presentazione del libro, La stella del Madagascar della prof.ssa Antonella Genova; a condurre la conversazione con l’autore, il prof.re Cotronei. Giorno 1 agosto, è stata la giornata conclusiva del BookFestival, che ha abbracciato anche il Premio Internazionale di Poesia Delia-città di Bova Marina, 25°edizione, promosso dall’ UteTel-B, durante il quale sono stati premiati autori che hanno partecipato in lingua italiana, in vernacolo, spagnolo, tedesco, francese ma anche il lingua greco-calabra.

La serata si è conclusa con la presentazione del libro di Daniela Zema, Nel possesso delle mie facoltà io ti scelgo e la lettura di alcuni versi del poeta reggino, Vincenzo Lagrotteria. Il tutto incorniciato dalla mostra pittorica a cura del prof.re Domenico Mauro e l’artista Totò Mauro. Tra gli ospiti del BookFestival anche la dott.ssa Domenica Clemensi, presidente dell’Ass. culturale condofurese Donne Insieme e primo avvocato a far applicare in Calabria, nel 2013, la legge sul femminicidio all’indomani della sua entrata in vigore, il primo caso in Italia.