Il generale Andrea Paterna, Comandante della Legione Carabinieri Calabria, saluta il Comando Provinciale di Reggio Calabria

Post in Attualità, Calabria - Sicilia

Ieri mattina, il Generale di Brigata Andrea Paterna, Comandante della Legione Carabinieri Calabria, prossimo a lasciare l’incarico, ha salutato il Comando Provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria e la città.

Accolto dal Comandante Provinciale, Colonnello Marco Guerrini, l’Ufficiale Generale ha voluto incontrare una rappresentanza dei carabinieri delle componenti territoriale, addestrativa, forestale e speciale dell’Arma, operanti in questa Provincia, degli organismi della rappresentanza militare e delle Associazioni nazionali Carabinieri e Forestali in congedo.

Un incontro, questa volta diverso, visibilmente più emozionante, in cui gli sguardi tra i Carabinieri e il loro Comandante si sono incrociati con l’intima fierezza di ciascuno, la soddisfazione e il profondo orgoglio dello spirito di appartenenza all’Arma.

“È stata l’esperienza forse più piena di comando vissuta nella mia carriera – ha esordito il Generale – proprio perchè vissuta qui in Calabria, guidato dai principi del senso di giustizia  e di responsabilità nei confronti dei tanti militari che in questa terra quotidianamente svolgono, con professionalità il proprio servizio.” 

L’alto Ufficiale ha poi richiamato i successi investigativi che negli ultimi due anni hanno consentito ai carabinieri, coordinati dalla magistratura, di conseguire importanti risultati nel contrasto alla criminalità organizzata, a beneficio dei tanti calabresi onesti che subiscono l’oppressiva presenza della ‘ndrangheta. 

Nel richiamare il valore simbolico dell’uniforme e il ruolo di prossimità delle Stazioni Carabinieri alle comunità, ha infine sottolineato l’importanza dei “piccoli gesti” che ogni carabiniere compie ogni giorno e che contribuiscono ad accrescere la fiducia dei cittadini.