Furti e truffe nel comasco

Post in Attualità

Cernobbio (co): rubarono presso la gioielleria di via regina. i carabinieri denunciano 2 donne.

Avevano perpetrato un furto presso la gioielleria “brunelli” di cernobbio a fine aprile, ma grazie alle attività di indagine dei carabinieri di cernobbio sono state individuate e deferite in stato di libertà.

Si tratta di due donne, rispettivamente cl.1962 e 1989 che, il 30 aprile, FINGENDO DI ESSERE INTERESSATE ALL’ACQUISTO DI UNA COLLANA DI PERLE, DOPO AVER DISTRATTO l’addetto alle vendite, HANNO ASPORTATO UN cofanetto contenete gioielli IN ORO BIANCO per oltre 3000 € di valore.

Albiolo (co): aveva commesso una truffa nei confronti di un residente di mandello del lario (lc). arrestata dai carabinieri.

i carabinieri della stazione di Olgiate comasco hanno tratto in arresto su disposizione dell’autorità giudiziaria, sottoponendola ai domiciliari, una donna del posto, cl. 1967 che, nel gennaio 2015 aveva commesso una truffa ai danni di un cittadino di Mandello del Lario (lc) inerente la vendita di un’autovettura e consistita in 2 versamenti su carta post-pay, di 2000 € complessivi in cambio della compravendita mai andata a buon fine.