Francesco: la fratellanza è la nuova frontiera dell’uomo

Post in Attualità, Cultura, Italia
/Nel suo intervento in occasione della celebrazione virtuale per la prima Giornata Internazionale della Fratellanza Umana, Francesco ringrazia il Grande Imam Al-Tayyeb, lo sceicco Bin Zayed e il giudice Salam: oggi non c’è tempo per l’indifferenza, “o siamo fratelli o ci distruggiamo” perché un “mondo senza fratelli è un mondo di nemici”

Grazie “per aver scommesso sulla fratellanza, perché oggi la fratellanza è la nuova frontiera dell’umanità. “O siano fratelli o ci distruggiamo a vicenda”. L’intervento di Papa Francesco in occasione della celebrazione “virtuale” per la prima Giornata Internazionale della Fratellanza Umana e della presentazione dei vincitori del primo Premio Zayed 2021 per la Fratellanza Umana – assegnato a Latifa Ibn Ziaten e ad António Guterres – è pieno di gratitudine per i “compagni di cammino” nel percorso avviato due anni fa ad Abu Dhabi, con il documento sulla Fratellanza umana. Ma il Papa non nasconde anche i rischi di scegliere l’altro cammino, quello dell’indifferenza, “forma molto sottile di inimicizia”.

LEGGI TUTTO