“Forme, colori e sensazioni”: mostra personale dell’artista, il professore Domenico Mauro

Post in Area Grecanica, Arte, Attualità, Calabria - Sicilia, Cultura

   Patrocinata dal Comune di Bova M. presso la sala IRSSEC- Piazza Municipio, sarà possibile visitare la mostra dal 30 luglio al 15 agosto.

Il prof.re Mauro è un’artista eccellente, un altro figlio di cui Bova Marina può andarne fiera.                 

Fin dall’infanzia ha avuto la passione per il disegno, dice Mauro- «Uno stimolo per farmi apprezzare era fare dei ritratti ai miei compagni di classe, tutti così mi incoraggiavano per le mie attitudini artistiche. Il mio desiderio di comunicare agli altri il mio amore per la natura e la vita mi ha portato a trasferire i miei stati d’animo nella forma più bella e spontanea, ossia la pittura. E’ stata proprio la pittura ad accompagnarmi fin da giovane con l’entusiasmo e la voglia di donare agli altri sensazioni e sentimenti propri dell’arte.»

Domenico Mauro è laureato in architettura, specializzato in restauro dei monumenti; da più di un ventennio insegna Arte ed immagine, Disegno e Storia dell’arte in diverse scuole secondarie di primo grado a Prato e le sue opere sono collocate in più pinacoteche, sia pubbliche che private.

Nella sua arte, il prof.re usa varie tecniche di pittura: ritratti a carboncino e pastello, tempere acriliche, pittura ad olio e acquerello.

«Negli ultimi anni ho iniziato a partecipare a vari concorsi d’arte, sia nazionali che internazionali e le mie opere hanno iniziato ad incuriosire ed interessare la critica, tanto da ricevere premi e riconoscimenti. Incoraggiato da tutto questo, ho deciso di far conoscere la mia arte anche nel mio paese, Bova Marina, da dove tutto ha avuto inizio.»

Le opere esposte alla mostra “Forme, colori e sensazioni”, sono le ultime fatiche dell’artista… ma durante le visite, si è dilettato ad intrattenere ed incantare il pubblico con nuove opere estemporanee ad acquerello.

Domenico Mauro ha realizzato anche dei disegni pubblicati nella raccolta poetica “Occhi pieni di empatia”, della nipote Martina Iacopino, una giovane poetessa esordiente e con un brillante futuro poetico.

SCARABOCCHI

Ho preso una penna

per scrivere il tuo nome sul mio cuore

e con quella stessa penna

lo cancello

creando uno scarabocchio,

il segno rimane,

ma tu no.

E ce ne saranno di scarabocchi

come questo,

fino ad arrivare a consumare

l’inchiostro.

Ma a lungo andare non ci saranno più

righe libere su cui scrivere

e non potrà esserci spazio nel mio cuore.

Allora di chi ho amato

e amerò per sempre

resteranno solo

scarabocchi.

di Martina Iacopino

Invito calorosamente a visitare la mostra, che sarà allestita fino al 15 di agosto presso la sala IRSSEC, Piazza Municipio, Bova Marina.

Contatti: pittore@domenicomauro.it