FARE PER CAMBIARE

Post in Attualità, Politica

Comunicato Stampa – Chi siamo? Siamo Fare Per Cambiare, un’associazione di giovani Under 30 che nasce nel 2017 e prende effettivo slancio nel 2018, Fare Per Cambiare ha carattere sociale e politico (inteso come “interesse ed attività per la poleis”) con lo scopo di attivarsi concretamente all’interno del territorio e di valorizzarlo, come? Attraverso il dialogo con le istituzioni, con le buone pratiche, con l’attivismo quotidiano, tramite il rapporto col territorio ed il suo ascolto, tramite la proposta di soluzioni fattibili ed attuabili. Fare Per Cambiare è composta al suo interno da cinque commissioni: Pari Opportunità, Scuola e Formazione, Social e Comunicazione, Tematiche Sociali e Sport e Ambiente che si occupano di proporre attività e progetti attuabili nel medio-lungo periodo; è guidata dalle figure di Coordinamento quali Alfredo Mangano (Coordinatore), Andrea Giannino (ViceCoordinatore) e Fabrizio Manfredi (ViceCoordinatore ad interim e Responsabile Contabile), il gruppo, tramite l’attività costante che permette di organizzare in media un’iniziativa ogni 2 settimane, ha già portato all’attivo diversi successi, tra i quali: La proposta di Regolamento Regionale sulla Scuola-Lavoro e la collaborazione con l’Assessorato guidato dal Prof. Roberto Lagalla circa la stesura della Legge Regionale sul Diritto allo Studio, diversi seminari Universitari tra i quali spicca quello in collaborazione con Islamic Relief, la gestione di un Area Verde a Villa Dante, la collaborazione all’interno del SabirFest Maydan passando poi per le diverse collaborazioni con UISP, Legambiente e l’organizzazione del LovMe Fest. Fare Per Cambiare col tempo è arrivata ad ampliarsi includendo anche realtà locali e nazionali che vanno oltre la fascia Under 30, data l’efficacia del metodo “Fare Per Cambiare” negli ultimi mesi Il Modus Operandi dell’Associazione si sta ampliando a territori più ampi in prospettiva all’apertura di nuove sedi in tutta la Penisola, creando così una rete di realtà virtuose per il territorio che vede il proprio nucleo proprio nella città Peloritana

Descrizione e contesto dell’evento:
Il Convegno sulle Città Metropolitane e le Province denominato “Città Metropolitana & Provincia-Separati in casa?” nasce al fine di porre la cittadinanza di fronte alla consapevolezza delle mansioni ed attività che la suddetta nuova istituzione pone in essere nei confronti della Cittadinanza, con focus sulla situazione Messinese. Altresì il Convegno mira ad affrontare il complesso tema dettato dalla confusione amministrativa derivante dalla sovrapposizione della Città Metropolitana all’organo della Provincia, tale convegno mira infatti anche a far chiarezza su tale punto e provare a tracciarne le prospettive future. Tale evento si inserisce all’interno di una cornice di manifestazioni che segue una parallela serie di video online sulla pagina Facebook della nostra Associazione (fb.me/farepercambiarelag) titolata “Falla Facile”, peculiarità di questa serie è il voler spiegare, in maniera semplice ed in più puntate da meno di 3 minuti, le funzioni delle nostre istituzioni su tutti i livelli, al termine del ciclo di episodi su un’Istituzione segue un incontro a tema coinvolgendo soggetti esperti al riguardo, tale format rientra a pieno nel nostro Modus Operandi comunicativo, che mira ad utilizzare un linguaggio semplice e diretto, anche nel metodo, per diffondere nozioni, informazioni e messaggi, nell’ottica di una cittadinanza partecipe ed attiva.

Panoramica:
Fare Per Cambiare Città Metropolitana & Provincia-Separati in casa?
Organizzazione: Intendiamo coinvolgere la cittadinanza tutta, con particolare focus sui giovani studenti superiori ed universitari, professionisti ed accademici, ponendo in essere un incontro tra esponenti delle attuali Istituzioni che possano dare un’immagine reale e professionale dello “stato dell’arte” presente e futuro del contesto in oggetto, delle parti sociali (quali i sindacati) e della dottrina quali i docenti Universitari. La cittadinanza, attraverso la narrazione e la discussione dei temi cui in oggetto ed altresì ponendo eventuali proprie domande ed osservazioni, potrà comprendere e prendere diretta consapevolezza del quadro normativo e reale dell’oggetto, riteniamo infatti importantissima la consapevolezza di ogni cittadino circa le complesse circostanze legislativo-istituzionali a fine che lo stesso ne apprezzi e ne comprenda le dinamiche, ricreando cosi quel rapporto di fiducia con la Politica. I Focus di argomento, divisi per categorie di appartenenza dei relatori, sono meglio indicati all’interno della sezione “Scaletta” del presente documento. Il format di codesto evento non si prefigge solamente il confronto statico pubblico-relatori ma altresì mira ad includere all’interno dello stesso uno spazio ben definito, identificato in 2 minuti per intervento cui sarà possibile rispondere entro altrettanti minuti, un confronto diretto tra i relatori, in tal modo si vuole favorire il confronto costruttivo non solo tra pubblico e relatori ma bensì anche tra i relatori stessi, un confronto che certamente permetterà di fornire importanti spunti ai presenti e, magari, rendere maggiormente chiari alcuni aspetti fondamentali ed evidenziare come i diversi punti di vista ed analisi su una medesima questione siano in realtà collegati l’un l’altro in un rapporto di interdipendenza, ove cambiando uno dei fattori mutano gli equilibri, crediamo che tale metodo risulti efficace nelle more di palesare la necessaria complessità del sistema Istituzionale nel suo rapportarsi alla Società al fine di poterne dettare il funzionamento migliore, un format che innova sotto questo aspetto e che si è già dimostrato efficace all’interno di uno dei nostri eventi all’interno dell’Agosto Messinese negli spazi della Fiera di Messina.
L’evento avrà luogo Giovedì 24 Gennaio 2019 dalle h.16 all’interno del Salone delle Bandiere del Comune di Messina, trova in tale forma la sua cornice ideale.
Scaletta:
• H. 16: Registrazione dei presenti ed ingresso • H. 16,30: Presentazione dell’evento da parte del Coordinatore di Fare Per Cambiare Alfredo Mangano • H. 16,45: Saluti Istituzionali • H. 17: Intervento da parte del Prof. Pierangelo Grimaudo-Docente Associato di Diritto Pubblico presso l’Università degli Studi di Messina (Focus: Normativa vigente in materia, breve excursus storico ed opinione d’analisi in merito) • H. 17,10: Intervento da parte di Antonino Genovese-Segretario Provinciale CISL Messina (Focus: Le Opportunità della Città Metropolitana a tutto tondo) • H. 17,20: Intervento da parte di Bernadette Grasso-Assessore Regionale alle Autonomie Locali • H. 17,30: Intervento da parte di Michele Bisignano- Ex Consigliere Provinciale • H. 17,40: Intervento da parte di Alessandro Russo-Consigliere Comunale all’interno del Consiglio di Messina nel gruppo LiberaMe (Focus: Provincia VS Città Metropolitana, quali prospettive dopo la riforma costituzionale mancata) • H. 17,50: Inizio del confronto tra i relatori, ogni relatore potrà lanciare un osservazione verso un altro Relatore ed esporre tale osservazione entro 2 minuti, il relatore interpellato potrà rispondere una sola volta entro al più 2 minuti, il relatore interpellato potrà lanciare un osservazione ad uno dei suoi interpellanti ma non sullo stesso argomento su cui è stato chiamato in causa dal medesimo
• H. 18,20: Interventi dal Pubblico, i relatori dovranno rispondere in un massimo di 2 minuti • H.19: Saluti finali e chiusura dei lavori.

Scriviamo in calce i nostri contatti ufficiali in attesa di Vostre comunicazioni.
RingraziandoVi per l’attenzione cogliamo l’occasione per Porgere:
Cordiali Saluti
Fare Per Cambiare-Libera Associazione Giovanile-
PEC: farepercambiare@pec.farepercambiare.com
MAIL: farepercambiarelag@gmail.com
SITO: www.farepercambiarelag.com
FACEBOOK: fb.me/farepercambiarelag
CELLULARE: +393315881581 (Coordinatore Alfredo Mangano)