Falcomatà, vicino al giornalista calabrese della RAI positivo al corona virus

Post in Attualità, Calabria - Sicilia, Italia

«Siamo vicini al giornalista della Testata giornalistica regionale calabrese della Rai risultato positivo al coronavirus, coi colleghi attualmente in quarantena e con l’intera Tgr Calabria, costretta a operare in condizioni d’emergenza – dichiara il sindaco metropolitano di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà –. A loro vada la nostra solidarietà incondizionata, nell’auspicio che donne e uomini che, nelle varie mansioni, partecipano alla realizzazione di preziosi prodotti informativi della tv di Stato possano presto tornare alla normalità».

Falcomatà aggiunge: «Questo mio auspicio, di uscire dai timori e dalle incertezze che ci avvolgono per tornare in strada, tornare ad abbracciarci tutti anche fisicamente e poter sorridere, naturalmente è rivolto all’intera comunità reggina e calabrese. Mi rivolgo, in particolare, alle persone risultate positive ai tamponi e ai loro familiari: non mollate – è l’esortazione del sindaco metropolitano reggino –, teniamo duro tutti insieme. È il momento della responsabilità individuale e collettiva, ma anche di mettere in campo tutte le nostre doti di resistenza alle avversità. E questo vale anche per le intervenute restrizioni alla nostra libertà: misure spiacevoli, ma assolutamente necessarie, alle quali chiedo ancòra una volta di attenerci tutti, perché ne va della nostra salute».