Dichiarazione dei leader del G7 – Biarritz, Francia, 26 agosto 2019

Post in Attualità, Cultura, Mondo, Politica

I leader del G7 desiderano sottolineare la loro grande unità e lo spirito positivo dei dibattiti. Il vertice del G7 organizzato dalla Francia a Biarritz ha prodotto con successo accordi dei capi di Stato e di governo stessi su diversi punti riassunti di seguito:
Commercio
Il G7 è impegnato in un commercio mondiale aperto ed equo e nella stabilità dell’economia globale. Il G7 chiede ai ministri delle finanze di monitorare da vicino lo stato dell’economia globale. Pertanto, il G7 desidera rivedere l’OMC per migliorare l’efficacia della protezione della proprietà intellettuale, risolvere le controversie più rapidamente ed eliminare le pratiche commerciali sleali. Il G7 si impegna a raggiungere nel 2020 un accordo per semplificare le barriere normative e modernizzare la fiscalità internazionale nel quadro dell’OCSE.
Mi sono imbattuto
Condividiamo pienamente due obiettivi: garantire che l’Iran non acquisisca mai armi nucleari e promuovere la pace e la stabilità nella regione.
Ucraina
Francia e Germania organizzeranno un vertice in formato Normandia nelle prossime settimane per ottenere risultati tangibili.
Libia
Sosteniamo una tregua in Libia che porterà a un cessate il fuoco a lungo termine. Riteniamo che solo una soluzione politica possa garantire la stabilità della Libia. Chiediamo una conferenza internazionale ben preparata per riunire tutte le parti interessate e gli attori regionali pertinenti a questo conflitto. Sosteniamo a questo proposito il lavoro delle Nazioni Unite e dell’Unione Africana per istituire una conferenza inter-libica.
Hong Kong
Il G7 ribadisce l’esistenza e l’importanza della Dichiarazione congiunta sino-britannica del 1984 su Hong Kong e chiede di evitare la violenza.
Visita il sito Web