Combattere la corruzione nello sport: il Consiglio europeo adotta conclusioni

Post in Attualità, Mondo, Politica

Il Consiglio ha adottato oggi conclusioni sulla lotta alla corruzione nello sport. Scopo principale delle conclusioni è fornire spunti su come sia l’UE e i suoi Stati membri sia il movimento sportivo possono contribuire a garantire l’integrità e la lealtà nello sport, nella consapevolezza che, sebbene la corruzione nello sport non sia un fenomeno nuovo, non esiste un approccio globale dell’UE relativo alle misure anticorruzione nel settore dello sport.

Il trattato sul funzionamento dell’Unione europea (TFUE) riconosce la corruzione come una delle “sfere di criminalità particolarmente grave che presentano una dimensione transnazionale”. Negli ultimi anni alcuni casi di corruzione di alto profilo hanno dimostrato i potenziali danni che la corruzione può arrecare alla reputazione dello sport in termini di integrità e fair play.

Testo integrale delle conclusioni

Rettifica delle conclusioni

Visitare il sito web