Città metropolitana di Reggio Calabria: nei Comuni di Siderno e Delianuova svolgimento del turno elettorale straordinario domenica 22 e lunedì 23 novembre 2020

Post in Attualità

Turno elettorale straordinario nei Comuni sciolti per infiltrazione e condizionamento di tipo mafioso, ex art. 143, comma 10, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, di domenica 22 novembre e lunedì 23 novembre 2020, con eventuale turno di ballottaggio nei giorni di domenica 6 dicembre e di lunedì 7 dicembre 2020.

Con Decreto del 28 settembre 2020, il Ministro dell’interno ha fissato per i giorni di domenica 22 e lunedì 23 novembre 2020 con eventuale turno di ballottaggio di domenica 6 e lunedì 7 dicembre 2020, la data di svolgimento del turno elettorale straordinario di cui all’art. 143 comma 10, del D.Lgs. n- 267/2000, per il rinnovo degli organi di governo dei Comuni  delle Regioni a statuto ordinario sciolti per infiltrazione e condizionamento di tipo mafioso o similare,

Allo svolgimento del turno elettorale straordinario risultano interessati in Calabria gli Enti locali di Casabona e Crucoli in provincia di Crotone ed i Comuni di Siderno e Delianuova nella Città metropolitana di Reggio Calabria, mentre in Sicilia, Regione a statuto speciale, è interessato il Comune di Vittoria (Ragusa).

 

<><><><><>

Legge 22 Febbraio 2000, n. 28

“Disposizioni per la parità di accesso ai mezzi di informazione durante le campagne elettorali e referendarie e per la comunicazione politica”

 pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 43 del 22 febbraio 2000                                                                          ……………………………..                        Art.9.                                                                                                                              (Disciplina della comunicazione istituzionale e obblighi di informazione)

  1. Dalla data di convocazione dei comizi elettorali e fino alla chiusura delle operazioni di voto è fatto divieto a tutte le amministrazioni pubbliche di svolgere attività di comunicazione ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale ed indispensabili per l’efficace assolvimento delle proprie funzioni.
  2. Le emittenti radiotelevisive pubbliche e private, su indicazione delle istituzioni competenti, informano i cittadini delle modalità di voto e degli orari di apertura e di chiusura dei seggi elettorali.