Brexit: il Consiglio adotta una serie di misure di emergenza per uno scenario di “no-deal”

Post in Attualità, Mondo, Politica

Il Consiglio ha adottato oggi una serie di atti legislativi come parte dei preparativi di emergenza per uno scenario Brexit “senza accordo”.Lo scopo di questi atti è limitare il danno più grave causato da una Brexit disordinata in settori specifici in cui creerebbe un grave disturbo per i cittadini e le imprese. Si aggiungono ad altre misure, come quelle sui diritti dei cittadini, adottate dagli Stati membri come parte della loro preparazione per uno scenario di “non-affare”.Queste misure sono di natura temporanea, di portata limitata e adottate unilateralmente dall’UE. Non intendono in alcun modo replicare tutti i benefici dell’adesione all’UE o le condizioni di qualsiasi periodo di transizione, come previsto nell’accordo di recesso. In alcune aree, sono subordinate all’azione reciproca del Regno Unito.Leggi di più