Braccialetti semaforo, ecco il nuovo trend dei party americani

Post in Attualità, Mondo

Gli Stati Uniti da sempre si contraddistinguono per gli stili piuttosto variegati, a volte discutibili e anche in tempo di pandemia riescono a stare al passo con i tempi.

Arrivano infatti, spopolando alle feste fra i giovani, i “braccialetti semaforo”. Si tratta appunto di bracciali, in tre colori (rosso, giallo e verde) che servono a definire a quale grado di distanza bisogna attenersi fra una persona e l’altra in eventi sociali. Basterà far vedere il colore al polso, ed evitando spiacevoli imbarazzi, si lascerà intendere all’altra persona di allontanarsi. Nello specifico, il “rosso” invita a tenere le distanze, il “verde” proclama che baci e abbracci sono benvenuti. Mentre il giallo suggerisce disagio e l’incoraggiamento a frenare le effusioni, limitandosi a un colpo di gomito.

Ma non è finita qui, perché questi prodotti in plastica, possono essere reperiti su Amazon a 10 dollari, in comodi packaging da tre, e non sono mancate le polemiche e le analisi. Cosa succede ad esempio quando i “verdi” sopraffanno anche psicologicamente i “rossi”, si è chiesto il “Wall Street Journal”, riportando la nuova tendenza. L’ambivalenza dei “gialli” può creare incertezze. Ci sono poi i classici camaleonti che non riescono a identificarsi con nessun colore e sono pronti a indossarli tutti, comportandosi a seconda di quel che fa l’interlocutore. Per non parlare di chi non accetta di farsi imporre alcuna regola e abbraccia anche chi non vuole essere toccato.

Chi sa se la nuova moda arriverà in Italia!