Bova Marina Campagna “Vetrine in Rosso”. No! Alla violenza sulle donne

Post in Area Grecanica, Attualità, Cultura

Bova Marina dà il via alla Campagna Vetrine in Rosso contro la violenza sulle donne, promossa dall’Ass. socio-culturale Thétis, presidente la dott.ssa Teresa Carmine Romeo, in collaborazione con la Pro Loco Bova Marina, presieduta da Maria Luisa Napoli e patrocinata dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco, on.le Saverio Zavettieri.

Le vetrine vogliono essere un forte monito artistico e morale per coinvolgere e sensibilizzare tutta la comunità bovese alla solidarietà e alla lotta contro la violenza sulle donne.

Tanti i negozianti che hanno aderito alla campagna addobbando di rosso le vetrine dei loro negozi; Bova Marina ha avuto ben 29 vetrine in rosse. L’idea è stata condivisa anche dalla Pro Loco di Brancaleone, presieduta da Carmyne Verduci, l’associazione ha abbracciato l’iniziativa sulla scia della Campagna Vetrine in Rosso lanciata dalla comunità bovese. Questo è un forte messaggio di solidarietà, sensibilizzazione e del saper fare rete tra le associazioni presenti nei vari comuni limitrofi e non solo.

Un grazie da parte degli organizzatori a tutti i partecipanti per la disponibilità e il supporto nel lanciare un forte messaggio morale: No! Alla violenza sulle donne. Le foto delle vetrine sono postate sulle pagine Facebook dell’Ass. Thétis e Pro Loco Bova Marina, condivise dal gruppo Facebook Sei di Bova Marina Se… .