BOOKFESTIVAL II EDIZIONE 2021. E’ tempo di cultura: dal 23 luglio al 21 agosto

Post in Area Grecanica, Attualità, Calabria - Sicilia, Cultura

Anche quest’anno Bova Marina apre il periodo estivo con l’importante evento culturale del BookFestival.

Un omaggio al libro e agli autori nazionali ma anche e in particolar modo a quelli locali, alla nobile letteratura contemporanea calabrese e dell’Area Grecanica.

Il BookFestival 2021 non solo segue il successo dello scorso anno, ma anche l’ottima riuscita del precedente Filica Festival, momento culturale e sociale che ha messo in risalto valorizzando le tre etnie calabresi.

Ospiti d’eccellenza hanno valorizzato la I edizione del BookFestival 2020, altrettanti nomi daranno risalto e valore alla II edizione.

Il 23 luglio si aprirà il BookFestival con il convegno “Noi- Voi: Integrati in noi!” A cura dell’Ass. socio-culturale Thétis, che promuove l’impegno sociale come ‘promessa’ di una nuova frontiera.

Seguirà la serata del 24 luglio con “Gli aragonesi di Napoli” di Giuseppe Caridi, a cura dell’Ass. culturale Bova Life. ORE 18

La serata del 28 luglio offrirà un piacevole confronto tra autori, in un racconto di guerre e storie di eterni soldati di pace, con ospiti America Liuzzo e Rocco Criseo, a cura dell’Ass. socio-culturale Thétis, che presenterà rispettivamente “Quando ritorno ti porto un fiore” e “Raccontando un po’…” moderatore della serata Maria Zema, editor della Casa Editrice Città del sole (RC).

Il 31 luglio la prof.ssa Palma Comandè racconterà e ricorderà lo zio, il poeta Saverio Strati, con il libro “Prima di tutto un uomo”, a cura dell’Ass. socio-culturale Thétis, converserà con l’autore la prof.ssa Bruna Filippone.

L’1 agosto il Sacro e la Natura avranno spazio in un dialogo di confronto tra il prof.re Domenico Rosaci e il prof.re Pasquale Casile, a dialogare con gli autori il dott. Domenico Principato, a cura dell’Ass. socio-culturale Thétis, che presenterà rispettivamente le opere “La tradizione degli Dèi” e “ Dèi e Zangrèi”.

Il 3 agosto l’Ass. culturale La Voce del Sud curerà la presentazione del libro dell’autore Angelo Labrini.

Il 4 agosto ospite Antonio Mauro con il libro “Dicono che qui si incontra Dio” a cura dell’Ass. socio-culturale Thétis, dialogherà con l’autore la prof.ssa Antonella Genova.

A seguire, la serata del 5 agosto avrà come tema il senso della vita, con il libro “Le mie mani al centro della terra” di Domenica Nardo e “Oltre la soglia. L’amore e la forza di una mamma” di Roberta Avenoso. Moderatori della serata lo psicologo Sandro Autelitano e il dott. Domenico Principato, a cura dell’Ass. socio-culturale Thétis. Nel corso della serata saranno premiati i vincitori del 1°Concorso Letterario ‘Racconti nel cassetto’ a cura dell’Ass. Donne Insieme.

Il 6 agosto ospite della serata Santo Gioffrè con il libro “Ho visto”, a cura dell’Ass. culturale Ute-Tel-B; converserà con l’autore il prof.re Elio Cotronei. ORE 18

Il 21 agosto, serata conclusiva a cura della Pro Loco Bova Marina e del Comune di Bova Marina con il Galà sociale culturale.

Tutti gli eventi si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme vigenti per il contrasto della diffusione del Covid-19 e all’aperto con posti a sedere distanziati. L’accesso sarà consentito fino ad un massimo di 40 persone previa registrazione all’ingresso.

Per ulteriori info, scrivere a cultura.bovamarina@gmail.com

Gli eventi si terranno presso il cortile della Biblioteca Comunale di Bova Marina alle 21.00, con eccezione delle date 24 luglio e 6 agosto, per le quali è previsto inizio alle 18:00.

La Direzione organizzativa è di mia cura