Bernardo Petralia proposto dal Guardasigilli a capo del DAP del Ministero della Giustizia

Post in Attualità, Calabria - Sicilia

Dino Petralia attualmente ricopre la carica di Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria

Il Ministro della Giustizia On. Alfonso Bonafede ha fatto sapere che il nuovo direttore del DAP (Dipartimento degli affari penitenziari) sarà il magistrato dott. Bernardo “Dino” Petralia, il quale subentrerà al magistrato dott. Francesco Basentini, dimissionario.

Il dott. Bernardo PETRALIA, nato a Palermo il 18 marzo 1953, magistrato ordinario di settima valutazione di professionalità, attualmente ricopre la carica di Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria.

Bernardo “Dino” Petralia, in magistratura dal 1980, ha cominciato la carriera come sostituto procuratore a Trapani; è stato giudice a Marsala e a Sciacca, diventando nel 1996 il capo della procura. Dal 2006 al 2010 è stato consigliere del Csm ( componente del Csm, appartenente alla corrente del movimento per la giustizia ), e ,al termine di questa esperienza, ha scelto di tornare semplice sostituto alla Procura di Marsala , per ottenere a Settembre 2013 la nomina di procuratore aggiunto di Palermo .-

Dino Petralia è unito in matrimonio con la Signora Alessandra Camassa, anche lei magistrato.