Post in Attualità

La nostra Unione sta riemergendo più forte dalla pandemia di COVID-19. L’UE e gli Stati membri sono stati capaci di resistere alla prova più dura che i nostri sistemi
sanitari, le nostre economie e le nostre società hanno
dovuto affrontare dalla seconda guerra mondiale.
Grazie al nostro approccio comune europeo in materia
di vaccini, all’azione collettiva e alla solidarietà degli Stati
membri, come pure allo sforzo congiunto senza precedenti di Next Generation EU, stiamo cominciando a riprenderci. Man mano che andiamo avanti, metteremo in
pratica gli insegnamenti tratti dalla pandemia e abbracceremo le transizioni verde e digitale interconnesse per
una crescita sostenibile, senza lasciare indietro nessuno.
L’anno che verrà sarà fondamentale per creare le
condizioni affinché la nostra visione diventi realtà.
I lavori sulla resilienza e la preparazione occuperanno un
posto di primo piano nella nostra agenda per i prossimi
mesi. Se vogliamo indirizzare la nostra ripresa sui binari
giusti, dovremo attuare gli investimenti e le riforme stabiliti nei piani per la ripresa e la resilienza.
Il mondo che ci circonda non si è fermato e continua a
richiedere il nostro impegno. L’Unione deve difendere i
propri interessi e valori e perseguire l’autonomia strategica pur rimanendo aperta al mondo. Ci adopereremo
per rafforzare le relazioni con i nostri partner strategici,
promuovere la stabilità e la prosperità del nostro vicinato e far progredire il pianeta all’insegna dello sviluppo
sostenibile.
La seguente agenda indicativa dei leader dell’UE contribuirà a guidare il nostro lavoro.
Consiglio europeo2021
5
OTTOBRE
Pranzo informale dei membri del Consiglio europeo
(Slovenia):
• Cina
• Commercio
6
OTTOBRE
Vertice UE-Balcani occidentali
(Slovenia)
21-22
OTTOBRE
Consiglio ordinario
• COVID-19
• Digitale
• Preparazione dei vertici ASEM e del partenariato orientale
25-26
NOVEMBRE
Vertice ASEM
(Cambogia)
15
DICEMBRE
Vertice del partenariato orientale
(Bruxelles)
16-17
DICEMBRE
Consiglio ordinario
• COVID-19
• Gestione delle crisi e resilienza
• Africa
VERTICE EURO
UNIONE BANCARIA E
UNIONE DEI MERCATI
DEI CAPITALI
2022
24-25
MARZO
Consiglio
ordinario
• Ripresa economica, agenda sociale, semestre europeo
• Mercato unico e politica industriale
• Conferenza sul futuro dell’Europa
• Sicurezza e difesa
VERTICE EURO
 Se necessario, il Consiglio europeo tornerà su altre questioni, tra cui Regno Unito, Stati Uniti, Russia, Turchia e
cambiamenti climatici.
VERTICI CON PAESI TERZI (CALENDARIO DA DEFINIRE):
• Vertice UE-Unione africana
• Vertice UE-Lega arab