INCONCEPIBILE E “FOLLE” SOSPENSIONE DELLE EMERGENZE URGENZE PRESSO LO SPOKE PAOLA-CETRARO

Post in Attualità, Calabria - Sicilia, Italia

“Leggo con non poco stupore della iniziativa del direttore sanitario dello spoke Paola-Cetraro, dott. Cesareo, che ha sospeso le emergenze urgenze chirurgiche negli ospedali della costa tirrenica, per gravi carenze di sacche di sangue.” Esprime così, con non poca preoccupazione, Graziano Di Natale (IriC), segretario-questore dell’Assemblea regionale, quanto accaduto nella tarda mattinata di oggi presso lo spoke dell’area tirrenica.
“Si è deciso -continua Di Natale- di sospendere gli interventi chirurgici e di dirottarli al centro HUB di Cosenza.
Tale provvedimento ha dell’incredibile- incalza- perché, invece di risolvere il problema della carenza di sangue, si decide drasticamente di sospendere gli interventi chirurgici con grave danno per una intera popolazione, che voglio precisare va da Praia a Mare ad Amantea, sarà costretta a recarsi a Cosenza.
Chiedo al Commissario Straordinario dell’Asp di intervenire immediatamente- conclude Di Natale- perché è inconcepibile che nel 2020 succedano ancora cose di questo genere.”