Olimpiadi invernali 2018, la prima medaglia azzurra è il bronzo di Windisch. Prima medaglia da biathlon. Nello slittino Fischnaller quarto

 Olimpiadi invernali 2018, la prima medaglia azzurra è il bronzo di Windisch. Prima medaglia da biathlon. Nello slittino Fischnaller quarto

11 febbraio 2018             22:29

Posted by Domenico Salvatore-

 

La prima medaglia è quella che non ti aspetti. Nel secondo giorno di gare ai Giochi di PyeongChang, cominciato con il rinvio per vento della discesa maschile e gli uomini jet azzurri rimasti in stand by, lo stesso vento gelido ha spinto invece Dominik Windisch al bronzo nella 10 km sprint del biathlon. Un podio a sorpresa quello conquistato dall'atleta ventottenne altoatesino che rompe il ghiaccio per la spedizione azzurra. "La medaglia più inattesa, è stato fantastico con una gara complicatissima, condizionata dal vento - esulta il presidente del Coni, Giovanni Malagò -. E' rimasto attaccato fino alla fine e poteva prendere anche a medaglie più pregiate. Bel risultato per l'Italia e per per questo sport che è in grande crescita". Lo sprint è arrivato in chiusura di una giornata che ha visto l'esordio sul ghiaccio di Carolina Kostner: in attesa della gara individuale, la campionessa dei pattini ha messo le ali anche alla prova a squadra, spingendola in finale (nella notte italiana). Niente da fare invece nel pattinaggio di velocità per Nicola Tumoleri: il campione europeo in carica non è andato oltre l'ottavo posto sulla distanza lunga dei 5000 metri, vinti dall'olandese volante Sven Kramer. E senza Armin Zoeggeler lo slittino azzurro dopo sei edizioni olimpiche non va sul podio: nonostante una quarta manche super di Dominik Fischnaller che con il record della pista risale dalla settima alla quarta posizione. Per due millesimi però non sale sul podio. A sorpresa vince l'austriaco David Gleirscher. Gara stregata per il tedesco Felix Loch che da grande favorito e leader dopo tre manche butta tutto via con una quarta discesa da dimenticare. Quinto posto e lacrime. L'altro azzurro Kevin Fischnaller, quarto dopo la terza manche, ha invece chiuso settimo. L'Italia Team intanto riempie la prima casella: con la medaglia a sorpresa di Windisch, che torna in gara domani nella tarda sera coreana (le 13 in Italia) con la 12.5 km a inseguimento. Il militare di Anterselva potrebbe averci preso gusto a spiazzare tutti.Fonte Ansa

Cerca nel sito