L'angolo della satira - "Neanche piovigginando sale più" -A cura di Francesco Iachino

L'angolo della satira - "Neanche piovigginando sale più" -A cura di Francesco Iachino

10 dicembre 2017     22:56

di Francesco Iachino - 

Risultati immagini per capocciata al giornalista Rai vignetta

 

L'angolo della Satira a cura di Francesco Iachino

 

NEANCHE PIOVIGGINANDO SALE PIU'

 

Serpeggia dal giorno della Waterloo azzurra; offusca le menti la chiamano: "Sindrome traumatica da eliminazione". Odoardo Spadaro a Firenze portava un bacione; invece il Carabiniere ti porta una bandiera del terzo Reich bellissima e sgargiantissima nei colori.

Mancava solo la foto del suo adorato Fuhrer e lui si giustifica, dicendo che non sapeva che fosse un simbolo nazista.Continua il grande Odoardo "L'è vera questa storia e se non fosse la fò passar per vera......".

E' farlocco quel carabiniere; e se non fosse, si fa passar per tale, sol perchè persino lui ha capito, per dirla con  Fantozzi d'aver fatto "una boiata pazzesca!!!!"

"Che cos'è questa nebbia in Val Padana....."  cantavano Cochi e Renato; ma dalla inesistente Padania magari è partita e ora scende velocemente verso sud.

Così a Melito Porto Salvo, vai a riprendere una manifestazione e ti becchi l'avviso di garanzia (vedasi il caso di Vincenzo Vinci); forse non si sono assorti che è un giornalista: fai finta, Vincenzo, di essere dentro una barzelletta sui Carabinieri e fatti una risata, ne uscirai certamente sereno.

A parte la capocciata marca Spada al giornalista RAI, lì la foschia da tempo fa da padrona, un manipolo di energumeni.

Fa irruzione in un circolo prima e in una chiesa poi e leggono un paranoico proclama, provincialismo patetico per un ridicolo tentativo d'imitazione delle loro care Schutzstaffel; quindi, a seguire, pagliacciata in maschera guarnita di beceri insulti davanti a "Repubblica".

Risultati immagini per La nebbia agli irti colli vignetta

Eh! Caro Giosuè "La nebbia agl'irti colli" non sale più neanche piovigginando oltre i due metri; e i cervelli restano offuscati.

Così la Vichinga  Ikea (ancora loro), lo sguardo" dal fiero pasto" non alzano ancora e dopo aver batostato la Nazionale licenziano un lavoratore per aver impiegato cinque minuti in più a mangiare e una donna sola che chiedeva un orario più consono per poter accudire il suo bambino prima di recarsi al lavoro, inaudito!!!Così si rischia la bancarotta!!!!!!!

E Amazon? trenta miliardi di utile l'ultimo trimestre, tempi iper-controllati e iper-stringati per chi lavora: quindici minuti ogni confezionamento e sei minuti di pisciata nella giornata lavorativa: occhio alla prostata; il tutto stride con la grottesca nebbia di Merate (ma qui siamo in Padania) dove l'ospedale sospende un medico perchè lavora troppo e questo episodio è illuminante.

Fa capire perchè, a partire da quel Comandante di Polizia Locale in mutande, perchè certi dipendenti pubblici strisciano la carta e poi se ne vanno per i fatti loro: hai visto mai che li vedano lavorare troppo e li sospendano o addirittura li licenzino?????

    

 

 

Immagine correlata Immagine correlata

 

Foto di Redazione posted by Domenico Salvatore

Cerca nel sito