Cosimo Sframeli lascia il Comando della Stazione CC di Vibo Valentia per andare a ricoprire, nel ruolo ufficiali, la carica di S. Tenente per titoli e meriti in sede ancora da assegnare.

Cosimo Sframeli lascia il Comando della Stazione CC di Vibo Valentia per andare a ricoprire, nel ruolo ufficiali, la carica di S. Tenente per titoli e meriti in sede ancora da assegnare.

27.01.2018  17:00 - 

Elio Cotronei release - 

La redazione di deliapress.it si congratula con il Comandante Cosimo Sframeli per la sua brillante carriera, a cui affianca quella di scrittore e giornalista, e lo ringrazia per la collaborazione che da anni concede alla nostra testata e per quella che vorrà continuare a prestare.

Legione Carabinieri Calabria

Stazione di Vibo Valentia  

      Lasciare il Comando di questa prestigiosa Stazione di Vibo Valentia è per me indubbio motivo d’intensa commozione e, come per tutti i distacchi dagli affetti cari, anche di velata tristezza, mitigata però dalla soddisfazione e dall’orgoglio per il privilegio che mi viene concesso di ricoprire, nel ruolo ufficiali, la carica di S. Tenente dei Carabinieri, per titoli e meriti.

    Abbandonando ogni riserva che la formalità dei rapporti ha imposto nel tempo, esterno gratitudine alle Autorità politiche, religiose, civili, militari, associazioni culturali e antimafia, ai cittadini tutti, dai quali ho ricevuto sostegno e appoggio per la soluzione dei problemi e per l’adempimento dei doveri istituzionali. 

     Per ultimo, desidero esprimere la più semplice e immediata manifestazione di affetto e per farlo prendo a prestito le parole di un grande scrittore, Paulo Coelho, a me caro che così recitano:

“Quando arriva l’ordine di trasferimento il Comandante guarda tutti gli amici che si è fatto durante il cammino. Ad alcuni ha insegnato a udire le campane di un tempio sommerso, ad altri ha raccontato storie intorno al fuoco. Il suo cuore si rattrista, ma egli sa che la sua spada è sacra, e che deve obbedire agli ordini di Colui al quale ha offerto la lotta. Allora il Comandante ringrazia i compagni di viaggio, trae un profondo respiro e va avanti, portando con sé i ricordi di un viaggio indimenticabile.”

Esìs iste panda stin cardìamu (sarete sempre nel mio cuore – in lingua grecanica)

Vibo Valentia, 27 gennaio 2018

                   Il Comandante

(Luogotenente c.s. Cosimo Sframeli)

********************************

https://it.wikipedia.org/wiki/Gradi_e_qualifiche_dell%27Arma_dei_Carabinieri

Cerca nel sito