Alla Vis il big match d’alta quota contro Lamezia

Alla Vis il big match d’alta quota contro Lamezia

11.03.2018  12:00 - 

Elio Cotronei release - 

Il “remake” della finale play off della passata stagione, giocato ieri sera al “PalaGiovino” di Catanzaro, non ha tradito le attese: intensità, giocate spettacolari, sorpassi e controsorpassi continui, pathos, finale al cardiopalma. Una vera e propria “battaglia” da play off. Ad imporsi è stata la Vis, che ha così interrotto la striscia di tredici successi consecutivi del Basketball Lamezia, affiancandolo in vetta alla classifica a due giornate dalla conclusione della fase a orologio.

Lamezia tiene a riposo precauzionale Faranna, la Vis fa altrettanto con Soldatesca. Primo tempo sostanzialmente equilibrato. Poco prima dell’intervallo i padroni di casa ottengono il massimo vantaggio (39-31) con una tripla di Rappoccio, ma la Vis reagisce prontamente e all’intervallo lungo il tabellone recita 41-40, con un ingenuo Monier che a una manciata di secondi dalla pausa si fa espellere per un evidente gesto di nervosismo ai danni di Rizzieri.

All’uscita dagli spogliatoi Lamezia, dominante a rimbalzo offensivo e precisa dall’arco dei 6.75, prova nuovamente a scappare (54-47), con un ispirato Cuccarese che mette 7 punti in un amen. I reggini, però, non si scompongono, piazzano un parziale di 12-0 con i canestri di Lobasso, Viglianisi, Rizzieri e Warwick e chiudono avanti la terza frazione (56-59).

L’ultimo quarto è un concentrato di emozioni. A 1.50 dalla sirena Lamezia si porta a +4 (73-69) grazie alle fiammate di Rubino e Gaetano, ma Skurdauskas da sotto e Spasojevic con una magia in acrobazia impattano per l’ennesima volta (73-73). Sul 74-75 per la Vis, l’ultimo possesso è lametino. E’ Rappoccio a gestirlo, ma Warwick e Skurdauskas lo neutralizzano. Viglianisi subisce fallo da Rubino a 4 secondi dal termine, fa 1 su 2 dalla lunetta e, a fil di sirena, Marisi fallisce la tripla del sorpasso.         

Questo il tabellino del match:

Basketball Lamezia – Barbecue Vis Reggio Calabria 74-76

(17-20, 41-40, 56-59)

Basketball Lamezia: Marisi 11, Monier 9, Rubino 5, Fragiacomo, Gaetano 12, Rappoccio 9, Lazzarotti 7, Cuccarese 18, Ragusa 3, Faranna N.E., Saladino N.E., Meliadò N.E. Allenatore: Ragusa. Assistente: De Summa.

Barbecue Vis Reggio Calabria: Barrile 6, Lobasso 17, Viglianisi 10, Warwick 17, Skurdauskas 9, Neri, Spasojevic 7, Rizzieri 10, Soldatesca N.E., Martino N.E. Allenatore: Polimeni. Assistente: D’Arrigo.

Arbitri: Micino e Riggio.   

UFFICIO STAMPA VIS  

Cerca nel sito