Il Consiglio ha prorogato il mandato della missione militare di formazione dell’UE EUTM Somalia fino al 31 dicembre 2020 e ha approvato un bilancio di 22,9 milioni di EUR per il periodo dal 1º gennaio 2019 al 31 dicembre 2020.

Il Consiglio ha inoltre leggermente adeguato l’attuale mandato della missione che consiste nel fornire consulenza militare a livello politico e strategico alle autorità somale e nel contribuire allo sviluppo delle capacità di formazione proprie dell’esercito nazionale somalo in vista di un trasferimento delle attività di formazione per le unità tattiche una volta soddisfatte le necessarie condizioni. La missione continua a sostenere la formazione concepita e fornita dalla Somalia. Essa fornisce inoltre sostegno ad altri attori per l’attuazione dei rispettivi mandati nel settore della sicurezza e della difesa in Somalia.

EUTM Somalia è stata lanciata nel dicembre 2010 per fornire consulenza militare a livello politico e strategico e accompagnamento alle istituzioni somale preposte alla difesa. La missione è incentrata su attività specifiche di accompagnamento, consulenza, formazione mirata e sviluppo di capacità per contribuire allo sviluppo dell’esercito nazionale somalo, ponendo l’accento sull’obiettivo di garantire una sicurezza effettiva e sostenibile nel paese.

EUTM Somalia ha sede a Mogadiscio dal 2014 e dispone di una squadra di oltre 200 unità sotto il comando del Brigadier Generale Matteo Spreafico (Italia).

Per saperne di più